anteprima

Husqvarna 900 bicilindrica: ecco come sarà!

Il vice presidente di BMW Motorrad ha anticipato l'imminente presentazione di una maxi bicilindrica realizzata dalla Husqvarna. Ora ne sappiamo di più: leggete come sarà la nuova endurona italo-tedesca

Tutto su:

dettaglio bmw bicilindrica 800


Come avrete letto negli scorsi giorni, durante la presentazione delle nuove ammiraglie a 6 cilindri (le K 1600 GT e GTL) i vertici di BMW hanno rivelato l'esistenza di una nuova maxi enduro Husqvarna realizzata sotto la supervisione degli ingegneri tedeschi.
A dirlo è stato Hermann Bohrer (vice presidente di BMW Motorrad): "A Milano debutterà una Husqvarna maxi enduro che unisce la tecnologia tedesca con il design italiano. Avrà un motore bicilindrico e una ciclistica agile e leggera".

Come sarà

Oggi ne sappiamo decisamente di più e siamo in grado di darvi delle gustosissime anticipazioni su questa interessante novità.
L'Husqvarna bicilindrica è a tutti gli effetti la risposta della Casa italiana alla KTM 990 Adventure.
La moto è disegnata da Raffaele Zaccagnini, che in passato ha curato il design delle Aprilia da cross e ora delle ultime Husqvarna da cross; suo è anche il prototipo Mille3 a tre cilindri presentato all'Eicma del 2010.

La nuova maxi enduro sarà motorizzata con il motore della BMW F 800 GS, maggiorato a 900 centimetri cubici.
Allo studio ci sono diverse versioni. Si vocifera di una moto dalla spiccata vocazione offroad (con cerchio anteriore da 21"), a cui sarà affiancato un modello Supermoto (con cerchi da 17").
Ma sarebbero in corso anche i test con l'anteriore da 19"... C'è davvero tanta carne al fuoco quindi, in un settore - quello delle enduro stradali - sempre più amato dai motociclisti europei.

Con Husqvarna la BMW punta a contrastare sempre più la rivale KTM nel fuoristrada, proponendo nel prossimo futuro una gamma di moto on-off che dovrebbero posizionarsi allo stesso prezzo delle moto austriache, se non a un livello inferiore. 
La presentazione alla stampa della nuova 900 Husqvarna è prevista nel corso del 2011.
 

Sono stati inseriti 19

Commenti

. Commenta
  • 1. Husqvarna

    Questi le moto le sanno fare veramente...l'unico dubbio che mi viene è il bicilindrico fronte marcia BMW anni luce dall'LC8 di Mattigofen...il punto forte di KTM è proprio il motore assolutamente strepitoso per chi cerca l'assoluta emozione!! Vedremo, ma secondo me dovranno fare una cosa estrema per arrivare a KTM e comunque manca il fascino vero che solo alcune moto hanno... andare in giro in moto immaginando l'esperienza Dakariana e vedere la gente che ti indica dicendo "Ehi guarda, la moto della Dakar" non ha prezzo, se poi ci mettiamo il rombo....amo KTM...
    Alessandro200958 -
  • 2. però..

    Considera però che l utente medio ne capisce poco di moto quindi sicuramente venderanno moltissime BMW.. Senza nulla togliere al GS che è una moto ben fatta sulla cui fama BMW sta facendo fortune!!
    nicola.schiaratura -
  • 3. Nooooooooooo

    Mettere un motore bmw sotto un telaio husqvarna è come dire una bestemmia in chiesa !!!!
    vinx6415 -
  • 4. non sarei così drastico

    Se il motore è derivato dal rotax 800, rispetto all'LC8 consumerà la metà e non sobbalzerà sotto i tremila giri... Cose che per chi usa la moto tutti i giorni, magari anche in città, sicuramente male non fanno. Comunque nelle mie ricerche di news pre-eicma 2010, la vocina di una moto Husqy col bicilindrico Rotax l'avevo trovata...
    contact5278 -
  • 5. buone nuove

    heee...non mettiamo le mani avanti prima rendiamoci conto di come e' fatta , di tutte le caratteristiche tecniche, e di come va, hai visto mai che non sara' il solito mammuth ma una vera moto tuttofare , e magari non imitante i soliti sgorbi sgraziati alla kiska infarcite di plastiche che sembrano avvitate a casaccio...vediamo vediamo..e speriamo!
    woyager -
  • 6. 10 anni...

    Ecco quanto ci è voluto perché qualcuno tentasse di contrastare la splendida lc8 della Ktm e è da vedere se riusciranno nell'intento! Questa é l'ulteriore conferma di quanto la lc8 fosse avanti 10 anni fa ( 8 per i pignoli) e quanto sia difficile raggiungerla anche oggi!!!! Troveremo una moto simile con 110cv, 200kg, ruota da 21", sospensioni WP, telaio a traliccio, motore minuscolo e leggero....ancora oggi nel 2011 non c'è!!!
    peimontiafoco -
  • 7. ...sempre troppo tardi...

    ...ormai i giochi sono fatti... la moto uscirà nel 2011... mmm... facciamo 2012, il modello SuperMoto chissà quando uscirà, poi avrà piccoli problemi e pecche da risolvere, quindi la moto sarà appetibile almeno tra un anno... e secondo voi, per un migliaio di euro in più gli appassionati rinunceranno a ktm? Io, sinceramente, no! ;)
    Mikele46 -
  • 8. MA....

    ...da quel che si vede nella foto è il gs800... Caro Manrico, certo, nelle foto (come dice anche la didascalia), c'è l'800 GS. Dell'Husqvarna abbiamo carpito i dettagli tecnici. Magari avessimo già le foto. Abbiamo evitato photoscioppate della moto perché oggi sarebbero premature: aspettiamo di saperne di più. Vi terremo aggiornati. Andrea Perfetti
    SIXDAYS7225 -
  • 9. MAH!!!

    Sperando che il motore resista alle strappazzate in fuoristrada e che ch' abbia almeno le leve snodate sennò.....
    bris_1 -
  • 10.

    Soluzione pronta , economica e disposizione meno equilibrato e prestante la soluzione del bicilindrico fronte marcia. E si per quanto si possano imbellettare equilibrare e drogare elettronicamente , il motere bi fronte marcia è il peggiore. Ma per loro è economico.
    piega996 -
  • 11. Mmmmm...

    Un'altra copia dell'800GS e della Tiger, che nessuno comprerà perchè dopo meno di un anno dall'acquisto non varrà più nulla. Meglio prima pensare a potenziare la rete di vendita e assistenza, poi a fare le moto di una certa categoria.
    RobertoD -
  • 12. yamaha italia,

    questo segmento tira! Se è vero che il nuovo tdm avrà sotto il 1200,non gettate via il motore 900,ma costruitevi attorno una bella enduro con ruota da 21 e buone sospensioni su stile tenerè 660.Potrebbe ridare vita allo stabilimento italiano!?!
    vespa11 -
  • 13. Forza Italia

    Mi auguro che Aprilia riesca in tempo a sfornare anche lei un prodotto appetibile e ricco di persoanlità. Nel gruppo Piaggio sicuramente non manca la tecnologia per realizzare prodotti teconologiamente all'avanguardia, al giusto prezzo e dal design coinvolgente. Anni fa la Gilera produceva la mitica Gilera RC 600, moto scondo me ancora oggi insuperata pre design, qualità dei materiali e soprattutto poliedricità. Ne ho posseduta una per 11 anni (ultima serie)...un mostro!!! Bene, bisognrebbe partire da quella felice ma non coltivata intuizione per realizzare una moto appetibile. DR Nic
    Nic9764 -
  • 14. @nic9764...

    ...qualche anno fa visto la vicinanza con il vecchio concessionario gilera della mia zona (che possiede ancora oggi una piuma 500 fantastica in vendita), ebbi la possibilità di provare una rc600 prima serie usata e in contovendita. vabbè, diciamo subito che la moto aveva quei classici difetti insopportabili delle moto italiane anni 80 e 90 ma ricordo il motore: da fare impallidire qualunque moto enduro di oggi (purchè a carburatori). aveva cavalli in abbondanza, coppia, un erogazione galvanizzante, un peso e un telaio fantastico, una guidabilità eccezionale soprattutto in fuoristrada e sospensioni adeguate (anche ai tempi). se solo avessero continuato a produrre una moto del genere, in chiave enduro/dual/supermotard io credo che aggiornandola di volta in volta, sarebbe ancora in catalogo. purtroppo sono le cose inspiegabili dell'industria motociclistica italiana
    tico03 -
  • 15. speriamo sia a V

    e un bel V2 con le termiche enduro?
    serras -
  • 16. ma magari....

    ...gilera tornasse a fare enduro!! l'RC ha segnato anche la storia nelle competizioni! purtroppo il gruppo piaggio (per quel che ne so) ha destinato gilera alla produzione scooter, aprilia e guzzi alle moto (aprilia anche scooter..). nic 9764, tico03, da dove pensate che derivi il mio nick name??!?!?!!!!!!! l'RC prima serie è un buon mezzo, ma quelle successive (io ho un '91) sono ben migliori! per non parlare della componentistica in versione R, o della nordwest, gran bella motard! 1 motore 3 mezzi paurosi! me la tengo stretta la mia RC e quest'anno diventa d'epoca: con poco più di un centinaio di euro ho bollo ed assicurazione, alla faccia delle maxi enduro, care e salate: fare off con un 1200 è come pensare di scendere un ruscello a bordo di un transatlantico! speriamo in un buon lavoro husky, o meglio ancora aprilia!! in mancanza d'altro, affiancherò alla mia RC un bel KTM adventure 950, a carburatori! pure quello...................
    edoRC -
  • 17. Si, si si... Ma il motore?

    Il giurassico boxer 800, anche con un minimo incremento di cilindrata rimane fluido e pastoso ma inadeguato alle aspettative di chi scegliendola tra un nutritissimo lotto di concorrenti partirebbe con molte rinunce. Aggiungo che le per le condizioni attuali del traffico e le sanzioni previste per chi trasgredisce le norme del C.d.S. si potrebbe tranquillamente rinunciare alla metà della potenza di qualunque moto circolante su strada. Qual' è l' unica Casa (a parte i cinesi e gli indiani) che produce moto compatibili con un responsabile utilizzo delle stesse? Direi senza ombra di dubbio la Guzzi! Non dice niente il fatto che sia virtulmente fallita?....
    Jocky -
  • 18. Finalmente una vera alternativa

    Cioa a tutti io ne sono contento da tempo collezzionista delle vecchie glorie tipo cr 450 2t cr 430 2t cr360 2t cr 390 2t e varie 250 sempre d'epoca , come strada uso la mia fidata bmw r1200gs del 2006 che per giustizia a bmw devo dire che è la moto più riuscita nella sua categoria , e spero propio che husqvarna possa fare uguale se non meglio . Sicuramente se faranno un buon lavoro sia meccanicamente che esteticamente sarà il mio prossimo acquisto .
    oscar7031 -
  • 19.

    Trasmissione a destra...mah
    Giampi12 -

Per poter inserire un commento devi essere un utente registrato.
Se sei registrato, effettua il login
Oppure clicca qui per registrarti