SBK 2022. A Portimao, Toprak vince, ma la classifica sorride a Bautista [VIDEO]

Carlo Baldi
Razgatlioglu si impone in una gara ridotta a 14 giri, ma Bautista è secondo e in classifica stacca Rea. Per il titolo si prospetta un braccio di ferro tra Toprak ed Alvaro
8 ottobre 2022

Jonathan Rea conquista la sua quinta Superpole stagionale, con Razgatlioglu secondo e Bautista quarto, ma la sua Ninja è veloce solo nel giro secco. Poi in gara, col passare dei giri e quando le gomme iniziano ad usurarsi le prestazioni della ZX-10R non consentono al Cannibale di divorare nessuno dei due acerrimi rivali.

In Gara1 Razgatlioglu attende qualche giro e poi supera Jonny, che deve soccombere anche a Bautista. Lo spagnolo si era preparato a una gara di 21 giri e la sua V4 non era pronta a lottare sin dai primi giri.

Mentre il turco della Yamaha imponeva il proprio ritmo e diventava imprendibile, Bautista rimontava, ma raggiungeva la seconda posizione quando era ormai troppo tardi. Rea doveva soccombere ad entrambi, in una gara che è stata quasi una fotografia della stagione: Toprak che attacca, Bautista che gestisce e Rea che non può reagire, non certo per demeriti suoi, ma per i limiti della sua moto.

Grande gara di Bassani che chiude quarto a ridosso dei magnifici tre. Locatelli fa capolino al sesto posto, mentre delude Rinaldi, solo settimo al traguardo.

Su tutto aleggia un velo di tristezza e di preoccupazione a causa del grave incidente del quale è stato vittima il giovane olandese Victor Steeman, caduto nei primi giri della gara della Supersport 300. Le sue condizioni restano gravi ma la speranza è che domani dall’iospeale di Faro arrivino notizie migliori rispetto a quelle che abbiamo ricevuto oggi.

Ultime da Superbike

Caricamento commenti...