Intervista

Le novità tecniche di Brembo in Superbike

- Imola è una delle piste dove i freni vengono messi a dura prova. Ne abbiamo parlato con l’ing.Franco Zonnedda di Brembo che da oltre 20 anni assiste i piloti della SBK

La pista di Imola è una delle più impegnative per quanto riguarda i freni, che vengono messi a dura prova sui saliscendi del bellissimo tracciato romagnolo e soprattutto nelle staccate delle varianti e della curva della Rivazza. Brembo è da sempre al fianco dei piloti e dei team del mondiale Superbike, tanto da avere ormai quasi il monopolio per quanto riguarda i sistemi frenanti. Ad assisterli è l’ingegnere Franco Zonnedda, che da più di 20 anni li segue sui circuiti di tutto il mondo. Lo abbiamo incontrato a Imola, dove l’azienda italiana ha messo a disposizione dei propri team un disco particolare, in grado di dissipare meglio il calore e di consentire quindi all’impianto frenante di essere più prestazionale per tutta la durata della gara.

  • Freschinet !, Latina (LT)

    dai lasciate qualche commento...altrimenti sembra che non ci sia interesse intorno a "questa" SBK!
    salut!
  • Jaeepee, Roma (RM)

    Molto interessante. Di freni non si parla quasi mai, forse perchè i cambiamenti e le innovazioni tecnologiche non sono così visibili.
    Una proposta per Baldi: perchè non inaugurare una rubrica di tecnica SBK, che vada a scoprire i particolari tecnici che trasformano una moto di serie in SBK; motore, ciclistica, elettronica, sospensioni, freni... Sono certo che sarebbe molto apprezzata dagli appassionati, sempre affascinati da argomenti "racing".
Inserisci il tuo commento