Gp ecosostenibile

Moto elettriche, Thomas Betti vincitore a LeMans

- Il “figlio d’arte” Thomas Betti ha vinto, con la moto costruita da papà Luciano, la prima gara del neonato FIM e-Power International Championship
Moto elettriche, Thomas Betti vincitore a LeMans

Dopo aver ottenuto brillantemente la pole position, il ventinovenne pompiere riminese Thomas Betti ha vinto la prima gara del neonato FIM e-Power International Championship riservato alle moto elettriche, tenutasi sul circuito Bugatti di LeMans venerdì 16 aprile, ovvero il giorno prima della mitica 24 Ore.
Thomas ha corso col numero 115 - ovvero quello del pronto intervento pompieri – piazzato ovviamente sulla moto costruita da suo padre Luciano, veterano di questa specialità ed egli stesso in corsa, quinto classificato. Thomas ha girato in 2’21”, quindi più lento di un paio di secondi rispetto al tempo di qualifica, anche per preservare le batterie nell’arco dei sei giri di gara. Giusto per un raffronto, Pedrosa, con la Honda RC212V, l’anno scorso staccò la pole position girando in 1’33”974.

Alla gara tuttavia erano iscritti solo sei concorrenti appartenenti a cinque diversi team, ma il traguardo l’hanno tagliato cinque piloti, classificati come segue: Thomas Betti (Betti Moto, Italia); Reiner Kopp (Munch Racing, USA) in sella a un mezzo con ciclistica Laverda; Christian Amendt (EPO-bike.de, Germania) su Honda; Harald Gasse (Peace-E-Rider) su Innoscooter; Luciano Betti (Betti Moto).
In effetti la griglia di partenza di LeMans era decisamente ridotta, mentre al TTXGP del prossimo giugno – manifestazione in concorrenza con il neonato campionato FIM - è prevista la partecipazione di almeno dieci team, compresi l’Agni (vincitore della corsa nel 2009), lo Zero Motorcycles, il Mission Motors e il Moto Czysz.

Il prossimo round del FIM e-Power Championship si terrà il 22 maggio in Spagna, ad Albacete
, nel contesto della 8 Ore di Endurance. Seguiranno Laguna Seca (USA) il 24 luglio, con la MoroGP; Magny Cours (Francia) il 10 settembre, a corollario del Bol D’OR, e Imola, il 25 settembre, in concomitanza con il Mondiale SBK.

 

  • Pilotinox, Trento (TN)

    Futuro

    Il futuro si avvicina sempre più. Ed è quasi ora che sia. Io lo attendo con entusiasmo.
Inserisci il tuo commento