Dirt Track

Superprestigio 2015, diretta live: Conclusa la prima giornata di prove

- Si è conclusa ieri la prima giornata di prove sul tracciato sterrato di Rufea. Oggi i piloti inizieranno a fare sul serio al St Jordi Arena per il Superprestigio e sabato la diretta live!

Sul tracciato sterrato di Rufea, i partecipanti alla terza edizione del Superprestigio Dirt Track, si sono ritrovati ieri per una sessione di prova, al fine di testare i setting delle loro moto da drift. Prima di entrare in campo definitivamente sull'ovale di terra battuta di Barcellona, sabato 12 dicembre, per il Superprestigio.

I piloti hanno approfittato dell'occasione per studiare i loro avversari e cercare di capire i punti di forza e di debolezza di ciascuno. Marc Marquez e Jared Mees hanno sorpreso tutti quando ad un certo punto sono entrati in pista scambiandosi le moto, dandosi anche qualche consiglio sul set-up da usare dopo la fine del turno di prove. Verso la fine della giornata il pilota Brad Baker si è unito ai due e insieme hanno effettuato qualche giro insieme per confrontarsi meglio lungo il percorso da Dirt Track.

La giornata di ieri ha visto anche il debutto per il pilota giapponese Masatoshi Ohmori, in sella alla Suzuki Català. Ohmori ha stupito tutti i presenti dopo aver fatto alcuni giri mozzafiato, con uno stile che ha lasciato a bocca aperta i presenti, guadagnandosi gli applausi di tutti.

Per chi non volesse perdersi la finale del Superprestigio, di sabato 12 dicembre, potrà seguire la diretta Live sul sito fanschoice.tv

Le dichiarazioni dei piloti

Marc Marquez
«Sono contento di poter partecipare alla terza edizione del Superprestigio. Questa disciplina sta diventando sempre più diffusa nel nostro paese. Sono molto motivato e non vedo l'ora di gareggiare sabato con i miei due amici americani Brad Baker e Jared Mees, che in questa disciplina sono tra i migliori. Non sarà importante il risultato, basterà divertirsi e garantire un grande spettacolo al pubblico del St Jordi Arena».

Álex Márquez

Mi sento pronto per la superfinale e cercherò di battere mio fratello Marc

«Purtroppo non ho potuto prendere parte alla prima edizione del Superprestigio, quindi questa è la mia seconda esperienza in questa manifestazione. Quest'anno sento di avere una preparazione maggiore e mi sento pronto per la superfinale e cercherò di battere mio fratello Marc e gli americani».

Brad Baker
«E' fantastico poter essere qui con tutti questi grandi piloti, la competizione è molto alta. Ogniuno non aspetta altro di poter vedere chi saranno i tre piloti che si sfideranno nella superfinale. Lo spettacolo sarà assicurato!»

Jared Mees
«Come ha detto anche Brad, una superfinale con lui e Marc sarebbe fantastica. L'atmosfera al Superprestigio è sempre magica, spero di vedere uno spettacolo ancora più bello rispetto all'anno scorso. E' un'esperienza magnifica poter essere qui oggi con tutti questi campioni del mondo motociclistico».

Jordi Torres
«Chiaramente questo tipo di terreno non è il mio campo di battaglia ideale, quindi cercherò soltanto di divertirmi il più possibile sulla terra battuta del Superprestigio. Mi diverto un sacco a guidare di traverso insieme a tutti questi grandi piloti. C'è un'atmosfera meravigliosa qui oggi a Rufea».

  • TheBerronespolo, Rosignano Monferrato (AL)

    Fantastico, che controllo con la moto in scivolata sulle due ruote sul fango. F E N O M E N I !
Inserisci il tuo commento