Sorprese all'ASI MotoShow di Varano

Sorprese all'ASI MotoShow di Varano
Nico Cereghini
  • di Nico Cereghini
Dal 6 all'8 maggio, per la ventesima edizione di ASI MotoShow, a Varano de Melegari, migliaia di moto e mostre tematiche: Yamaha con le sue moto da GP storiche, Moto Guzzi all'anniversario 100+1, Laverda per il cinquantesimo della SF 750. Sulla SFC ci sarò pure io
  • Nico Cereghini
  • di Nico Cereghini
28 aprile 2022

Dopo due anni di sosta forzata per l'emergenza sanitaria, torna ASI MotoShow all' autodromo Riccardo Paletti di Varano, organizzato dall'Automotclub storico italiano. È confermata la partnership con Yamaha, che sarà protagonista con le sue moto storiche ufficiali da GP e, questa volta, anche con le moto da corsa di Hubert Rigal. Più i relativi campioni.

Saranno tanti i temi di grande richiamo. Cominciando dalla 100x100, che raccoglie cento esemplari di moto centenarie, arrivando alla "Carica delle 101", che con il motoclub Epoca Fiorentino raccoglierà le più belle Moto Guzzi un anno dopo il centenario.

Con particolare piacere festeggeremo anche il cinquantesimo anniversario della SF 750 Laverda: sabato con la grande parata, domenica con un paio di Moto arancioni nella cosiddetta Parata dei Campioni. Sulla 500 Formula vedrete il bergamasco Edoardo Dossena, al manubrio della SFC mi ci metterò io.

E ancora la sfida dei cinquantini, le piccole della Milano-Taranto e del Motogiro, le 125 dagli anni Settanta fino ai Novanta, una retrospettiva su Gilberto Parlotti scomparso nel '72 al TT, una mostra tematica sul marchio DEMM, la presentazione di un nuovo libro di Oxley eccetera.

Per chiudere, Piero Laverda mi fa sapere che, un mese dopo Varano, anche in Olanda si festeggerà la 750 SFC: il 4 e 5 giugno, con un raduno europeo a Oss dove il marchio di Breganze vinse le sue prime 24 Ore.

Caricamento commenti...