Hardalpitour 2022: il Tiger Team coi lettori di Moto.it è pronto! 580 km da Sanremo a Sestriere

Ci siamo! Tra poche ore il Tiger Team di Moto.it partirà per coprire i 580 km della Classic HAT Sanremo Sestriere. Protagonisti i 2 lettori e le Tiger 900 e 1200 Rally. Seguiteci!
1 settembre 2022

Ci siamo! E' tutto pronto per la HAT Sanremo Sestriere 2022: il Tiger Team di Moto.it percorrerà i 580 km della Classic con quattro Tiger Rally 900 e una Tiger Rally 1200, esattamente come alla Pavia Sanremo di luglio che trovate nel video qui sopra.
E protagonisti saranno ancora loro, i due fantastici lettori di Moto.it, Andrea e Marco, affiancati da Luca Viglio, Antonio Mancuso (Metzeler) e dal sottoscritto.

Alle 23.00 di venerdì 2 settembre partiranno il primo team della HAT Extreme e così saranno ufficialmente quattordici le edizioni della HARDALPITOUR HAT Sanremo Sestriere, manifestazione tra le più seguite in Europa del mondo adventouring. La sua popolarità internazionale si conferma anche quest’anno registrando il nuovo record di iscritti, 480 da ben 14 nazioni con il 60% di presenza straniere.
Sede ospitale della partenza è ancora una volta Sanremo, che ripete magicamente il suo spartito perfetto di accoglienza, clima e servizi. L’HAT Village, centro nevralgico di reception, stand e partenze, è allestito a ridosso del mare non lontano dal Casinò nel cui prestigioso Teatro venerdì sera si terrà il briefing e il via ufficiale della manifestazione.

Sestriere poi accoglierà come da sempre la carovana dell’avventura, ricevendo i piloti provati da un impegno importante quanto gratificante. Nella mente di tutti Sestriere è il sogno, la meta di un weekend che sarà ricordato a lungo da loro nei mesi, negli anni successivi. 
Tra Sanremo e Sestriere, tra Liguria e Piemonte, una lunga lista di tanti comuni, grandi, piccoli e piccolissimi sulle cui strade passa la HAT. Grazie alla loro collaborazione è possibile realizzare una manifestazione che sulla carta sembra un’opera impossibile, ma che invece ogni anno ripete la sua magia nel rispetto di tutti.
In connessione, sono ben 22 i punti ristoro organizzati alla HAT 2022. Un’unica menzione va fatta per Boves (CN), splendida cittadina che negli ultimi anni ospita con grande calore ed efficienza il ristoro più importante per tutti nella sua accogliente piazza centrale completamente dedicata alla manifestazione.
E’ un turismo dinamico che offre scenari e panorami diversi ai partecipanti, su strade minori, poco battute e su percorsi lontani dalle abitudini, per vivere una natura incontaminata e realtà storiche inattese in fondo a valli minori, nascoste.

I percorsi
Ai partecipanti la possibilità di scelta tra tre percorsi: il DISCOVERY (490 km), il CLASSIC (580 km) e l’EXTREME (780 km) in base al loro desiderio di sfida ed alla loro esperienza. Per tutti l’obiettivo è raggiungere il traguardo di Sestriere, senza particolari vincoli di tempo e percorso. L’Extreme è la massima sfida nel mondo adventouring, un vero cimento riservato ai piloti più esperti ed “estremi”, una maratona no-stop di circa 40 ore dove è lasciato ai partecipanti decidere se e quando sostare lungo il percorso. La partenza è alle 23.00 di venerdì, col buio della notte.
La Classic è il percorso che ripete lo spirito originario della HAT: 24 ore no-stop per raggiungere Sestriere. La guida notturna è anche qui parte del fascino della HAT e la maggior parte dei partecipanti è su questo percorso.

La Discovery è invece studiata per chi vuole partecipare ad un grande evento come la HAT senza la guida notturna e con un percorso più corto e più semplice dove il fuoristrada è alla portata di chi ha un minimo d’esperienza. La partecipazione alle Extreme e Classic è per team di minimo 3 piloti, mentre la Discovery si può percorrere anche in solitaria.
La Extreme vede un nuovo lungo tratto sterrato inedito nella zona di Pieve di Teco e Aquila D’Arroscia, sopra Imperia ed un nuovo gran finale con il ritorno alla mitica Strada della Assietta ed il passaggio sul Monte Fraiteve a 2.700 mt, record di altezza per la HAT, il punto più emozionante quando ormai mancano 5 km all’arrivo.

La Classic si appresta ad un’edizione particolarmente impegnativa, probabilmente la più lunga con i suoi 580 km di lunghezza, dove la novità maggiore sarà in Alta Val di Susa nel passaggio alla Galleria dei Saraceni e i suoi forti a presidio. La Discovery con i suoi 480 km passerà anch’essa in Alta val di Susa e vedrà un nuovo tratto fuoristrada all’alba di domenica nella zona di Busca (CN).

Il programma
Il programma avrà inizio nel primo pomeriggio di venerdì 2 settembre all’interno dell’HAT Village (posizionato nel centrale parcheggio di piazzale Dapporto) dove presso la nuova hospitality OVER200RIDERS si effettuerà il check-in dei partecipanti. Saranno presenti gli stand di tutti i partner HAT SERIES.
Il briefing dell’evento si terrà nuovamente presso un luogo cittadino iconico, il Teatro del Casinò di Sanremo. Le partenze dall’HAT Village saranno venerdì 2 settembre dalle 23.00 per la Extreme e sabato 3 settembre dalle ore 9.00 per la Discovery e la Classic.

Qui sotto trovate il video del Tiger Team alla HAT 2021!

Argomenti

Ultime da Sport

Da Automoto.it

Caricamento commenti...
Triumph Tiger 900 Rally (2020 - 23)
Triumph

Triumph
Via R. Morandi, 27/B
20090 Segrate (MI) - Italia
02 84130994
stefano.nizzola@triumph.co.uk
https://www.triumphmotorcycles.it

  • Prezzo 14.600 €
  • Cilindrata 888 cc
  • Potenza 95 cv
  • Peso 196 kg
  • Sella 850 mm
  • Serbatoio 20 lt
Triumph

Triumph
Via R. Morandi, 27/B
20090 Segrate (MI) - Italia
02 84130994
stefano.nizzola@triumph.co.uk
https://www.triumphmotorcycles.it

Scheda tecnica Triumph Tiger 900 Rally (2020 - 23)

Cilindrata
888 cc
Cilindri
3 in linea
Categoria
Gran Turismo
Potenza
95 cv 70 kw 8.750 rpm
Peso
196 kg
Sella
850 mm
Pneumatico anteriore
90/90-21''
Pneumatico posteriore
150/70-17"
Inizio produzione
2019
tutti i dati

Maggiori info

Ultimi articoli su Triumph Tiger 900 Rally (2020 - 23) e correlati