Tourist Trophy

Cartoline dal Tourist Trophy 2015

- Alcune delle immagini più significative del nostro viaggio al Tourist Trophy 2015
Cartoline dal Tourist Trophy 2015

Nel nostro viaggio al seguito di Marco Pagani per seguire la sua avventura al Tourist Trophy abbiamo vissuto per qualche giorno la realtà della corsa stradale più famosa del mondo.

Tanta intensità in pista trova contraltare nell'atmosfera familiare e rilassata del paddock, dove anche i piloti più titolati non si tirano (quasi) mai indietro davanti a due chiacchiere e vive in maniera positiva il contatto con il pubblico che diventa quasi un abbraccio. 

Visitando l'isola si scopre come tutti gli abitanti vivano l'esperienza come una festa, a differenza di quanto avviene altrove dove gli sport motoristici vengono visti come un fastidio da ostracizzare ed allontanare. Ed è praticamente impossibile trovare qualcuno che non contribuisca in qualche modo alla sicurezza della manifestazione, con donazioni per le istituzioni sanitarie locali o semplicemente per mantenere il tracciato nella massima efficienza.

Seguire la gara è emozionante da qualunque punto, un po' come avviene nei rally automobilistici, e vivere il paddock nelle giornate di riposo vi porta a contatto di tantissime realtà di ogni genere e specie. Un po' come quella di Jamie Hamilton, uno dei piloti più promettenti al TT, che è rimasto coinvolto nell'incidente che ha causato l'interruzione della gara Senior nel pomeriggio di venerdì. Gli dedichiamo la foto d'apertura per augurargli un pronto recupero.

Vi abbiamo proposto una piccola selezione delle foto che abbiamo scattato durante la nostra visita, per offrirvi uno spaccato di una delle realtà più incredibili esistenti nel mondo del motociclismo. E spingervi a programmare un viaggio per il 2016, se non lo avete già fatto...

  • CAIMANO74, Genova (GE)

    Magari non importerà a nessuno, ma grazie da parte mia alla Redazione per aver pubblicato queste bellissime foto, i loro sintetici commenti e per dedicare questo spazio ad una gara che a mio avviso mi lascia sempre basito davanti allo schermo per lo stupore.
    Tutti gli anni rimando all' anno prossimo per i vari impegni, ma prima o poi ce la devo fare ad andarci e vederla dal vivo !!!
Inserisci il tuo commento