beneficenza

Biaggi e Hermeunen vincono il Sic Supermoto Day 2014

- I 58 giri previsti per la gara in memoria del Sic sono stati conclusi dalla coppia vincitrice dell'edizione 2014, Biaggi-Hermeunen in 58'45''.
Biaggi e Hermeunen vincono il Sic Supermoto Day 2014

Molti gli spettatori che hanno raggiunto il circuito a Latina per ammirare i Campioni delle due ruote e per dare sostegno alla manifestazione fortemente voluta dagli organizzatori e da Paolo Simoncelli. Si è concluso il grande spettacolo offerto dalla gara "All Stars", regina del ricco programma di questa edizione del SIC SM Day.


I trentasei piloti, provenienti dai Campionati top level di tutto il mondo - Velocità, Superblike e Supermoto e alcuni nomi noti di addetti ai lavori - si sono sfidati a colpi di staccate e derapate in una gara che ha regalato spettacolo e curiosi dati numerici. Infatti come noto la gara dedicata a Marco Simoncelli prevede 58 giri. Il giro veloce stabilito da Max Biaggi è stato di 58,029 e i 58 giri sono stati conclusi dalla coppia vincitrice dell'edizione 2014, Biaggi-Hermeunen in 58'45''.
 

Al via della gara più attesa del weekend, formula endurance dallo sviluppo di 58 giri con partenza stile Le Mans che ha visto schierati subito gli specialisti della Supermotard, ha visto guadagnare subito l’holeshot al pilota austriaco Lukas Holbacher (Husqvarna), ma subito dopo è stato superato dalla coppia formata dal finlandese ex iridato Mauno Hermunen (TM) e il transalpino campione del mondo in carica Thomas Chareyre (TM). A seguirli, nelle posizioni di spicco, erano Mattia Pasini (Aprilia), il britannico Christian Iddon (Honda), vincitore il sabato della speciale sfida tra piloti MotoGP e piloti SBK, il britannico Leon Haslam (Ktm), Matteo Ferrari (Honda). Alla consegna della moto per il primo cambio pilota, Hermunen consegna a Biaggi la migliore posizione rimasta tale anche dopo il cambio della coppia inseguitrice Dovizioso-Chareyre, che poco dopo è passata al comando con il ritorno dell’iridato della Supermoto. Ancora qualche giro e sale al comando la formazione composta dal locale Luca Minutilli (Aprilia) e Haslam, ma non è bastata l’ovazione del numeroso pubblico presente per fermare l’ascesa di Hermunen, che ha riportato ordine passando nuovamente in testa alla gara. Scambi di posizione, qualche scivolata qualche ritardo nei cambi, tutto ha fatto spettacolo, così alla fine dei 58 spettacolari giri ha tagliato il traguardo Max Biaggi davanti a Dovizioso, quindi Haslam, Savadori, Pizzoli, Ferrari, Antonelli, Canepa, Russo, Mikhalchik per i migliori dieci.
 


Un pubblico delle grandi occasioni ha voluto poi festeggiare i campioni sul podio ufficiale, che è stato occupato dalle tre coppie protagoniste con i vincitori Max Biaggi e Mauno Hermunen, Andrea Dovizioso e Thomas Chareyre, e la terza sorprendente coppia composta da Leon Haslam e il ritrovato Luca Minutilli che sta ritrovando la forma dopo un brutto infortunio nel 2009 in occasione di una prova mondiale di supermoto.
 

Beneficenza

Questa edizione del SIC SM DAY ha nobili principi l'incasso del sabato andrà alla fondazione Tudisco, onlus che tutela il diritto alla salute dei bambini affetti da gravi patologie, la domenica alla fondazione Simoncelli, e nei due giorni saranno detratti il 20% a favore dei piloti meno fortunati o alle famiglie di questi, tra le quali la famiglia di Doriano Romboni. Di seguito le cifre ufficiali:


Fondazione Marco Simoncelli euro 12.946,00

Andrea Tudisco Onlus euro 3.953,00

Inoltre la FMI distribuirà alle famiglie di piloti più bisognosi, 4.218,00 euro

  • Marci 1952, Milano (MI)

    lollipop

    Hai ommesso di scrivere,Fatti concreti,per persone concrete.
  • Marci 1952, Milano (MI)

    lorenz

    Ma mi dici come potrei rispondere seriamente a chi scrive cavolate come le tue.!!!! Ti rimando al post N. 17
Inserisci il tuo commento