Video

#StoppieChallenge. Tutti pazzi per la gara delle frenate show

- La gara a chi frena in modo più spettacolare diventa un vero e proprio contest che rimbalza sui social
#StoppieChallenge. Tutti pazzi per la gara delle frenate show

Sembra quasi un gioco di parole definire inarrestabile un challenge che si chiama #Stippiechallenge. Ma di fatto è così. Già vi abbiamo parlato di quanto sia avvezzo Razgatlioglu alle acrobazie nella corsia box. Il pilota turco, a forza di video che spopolano sui social, alla fine è riuscito ad accendrere un contest.
 

Il primo a rispondergli con l'hashtag #StoppieChallenge non è stato un collega della SBK, ma addirittura Jack Miller. Il pilota australiano ha raccolto la sfida e durante i test MotoGP di Sepang ha risposto al pilota Yamaha con una bella pinzata in monoruota finita con una simpatica spintarella sul casco da parte di un tecnico; come a dire: "rimetti le ruote a terra!" 

E' facile supporre che in un mondo competitivo (per definizione) come quello dei piloti non passerà molto tempo prima che arrivino altre spettacolari risposte. 

  • Vintagetech, Torino (TO)

    Ma si, dai... Un po' di pubblicità extra (gratuita) per la Brembo. Non che ne sia bisogno...
  • Guido Marrucci, San Miniato (PI)

    Perché non imparano tutti a salvare le chiusure di anteriore come il 93 invece di dedicare il cervello a queste cose inutili e dannose per il motore.

    Per poi correre allo smartphone a vedere sui social quanti mi piace o seguaci...

    Sti ragazzi gli va fatto un corso sulla scala dei valori di quello che sono a fare!

    Addirittura vedo pose specifiche durante le conferenze stampa per mettere in mostra l'ultimo tatuaggio fatto!

    Ma andate......

    Pensate a correre e a saper cosa dire ai meccanici!
Inserisci il tuo commento