prova 125

Sherco 125 Supermoto 2t TEST. La moto dei monelli!

- La Sherco crede nel 2 tempi e ci fa guidare in anteprima la versione Supermoto derivata dalla Enduro Racing. E' omologata 15 cavalli. Vi diciamo com'è fatta e anche quanto costa insieme a Fabrizio Azzalin, team manager nel Mondiale Enduro. Noi abbiamo guidato la versione a potenza libera

Lunga vita al due tempi. La Sherco (guarda il listino dei modelli nuovi) ci crede e presenta un po' a sorpresa la versione Supermoto derivata dalla Enduro Racing. Succede durante la presentazione stampa della gamma Enduro e Trial 2020, che trovate qui. Il bello viene anche dal mondo del supermotard. L'azienda francese ha infatti dato ascolto alle richieste dell'importatore italiano e manager della squadra corse al mondiale enduro, Fabrizio Azzalin. L'Azza - com'è noto nell'ambiente racing - ha infatti spinto i tecnici transalpini a creare una ottavo di litro supermoto sull'ottima base della Enduro SE Racing 125 a 2 tempi.
Di questa riprende quindi le caratteristiche salienti. Ha il motore a miscela  di produzione e progettazione Sherco, dotato di avviamento elettrico e valvola elettronica sullo scarico. Dispone di due mappe motore, forcellone in lega con leveraggi, cerchi a raggi da 17" e telaio in acciaio. Rispetto all'Enduro troviamo sospensioni inedite: davanti una forcella a steli rovesciati Sachs e dietro un mono WP. Il disco anteriore è enorme e prevede pinza e pompa della Brembo.
E' omologata con potenza di 15 cavalli in configurazione stradale, che diventano oltre 30 se si desidera usarla in pista e arriva da gennaio 2021 con un prezzo allineato alla concorrenza (8.300 euro).  

La Sherco in versione Enduro 125 SE Racing
La Sherco in versione Enduro 125 SE Racing

Nel 2020 la gamma 125 ha importanti novità. E' rivisto il pistone, per avere più coppia ai bassi. Sherco ha aggiornato anche i cuscinetti del leveraggio del mono e aumentato la riserva della benzina (ora pari a 1,5 litri). La valvola di scarico può inoltre essere regolata con un nuovo strumento predisposto dalla Casa francese. Di serie sono presenti due mappe motore, che agiscono proprio sull'apertura della valvola sullo scarico.

Come va

Saliamo in sella a una delle prime Sherco Supermoto 125 giunte in Italia, non ancora configurate in versione 15 cavalli (ma quelle in vendita ovviamente lo saranno, ci assicura Fabrizio Azzalin). La Sherco si presenta quindi ai nostri occhi come una vera racing da oltre 30 cavalli per circa 100 kg di peso.
La moto è ospitale anche per i piloti che superano il metro e ottanta. L'avviamento elettrico è prontissimo e il 2 tempi si fa amare subito con un rumore di scarico metallico, esaltante. La carburazione è perfetta anche con la temperatura bassa del test.
Il cambio è rapportato molto ravvicinato, del tutto simile all'enduro. Il 2 tempi prende i giri velocissimo, ma senza essere rabbioso. Buono anche l'allungo, ma non abbiamo insistito troppo in questa veloce presa di contatto, perché la Supermoto era nuova e appena rodata. 
Le sospensioni sono rigide come conviene a una vera motard e ci è piaciuta anche la frenata, potente il giusto e ben modulabile. L'agilità è invece estrema, al pari del peso, che risulta inferiore anche a diversi 50 cc. Certo il prezzo è impegnativo, ma la Supermoto 125 è figlia in tutto e per tutto della moto racing che corre nell'enduro.

  • Nikrd07, Cartura (PD)

    mitico 2T, mitico il berretto dell'Azzalin !!! IFIX TCEN TCEN !!! tanto per restare in tema 16 anni per chi li aveva negli anni 80
  • Nikrd07, Cartura (PD)

    IFIX TCEN! TCEN!
Inserisci il tuo commento