prova maxi enduro

BMW R1200GS 2013

Il video di Nico Cereghini
- Debutta in Italia la regina delle maxi enduro, spinta ora dal nuovo boxer raffreddato a liquido. Arriva a marzo al prezzo di 15.650 euro con ABS di serie e traction control (optional) adatti anche all'off-road. Ha 125 cavalli e pesa 238 kg


Se non visualizzi correttamente il video clicca qui.

La prova su strada della nuova R1200GS


La scorsa settimana, come molti di voi già sapranno, BMW ha – correttamente –

 annullato la presentazione stampa internazionale in Sudafrica della nuova R1200GS a causa del tragico incidente che ha coinvolto il giornalista Kevin Ash e un altro tester inglese.
La nostra redazione era già pronta a pubblicare il test di Andrea Perfetti introdotto dall'autorevole analisi di Nico Cereghini.
Per conoscere nel dettaglio i
l comportamento dinamico della moto, clicca qui e leggi la prova per noi di Adam Child.

BMW R1200GS 2013. Il commento di Nico Cereghini


Centosettantamila moto vendute in nove anni! La GS 1200 è un fenomeno mondiale, il bestseller di BMW, certamente di gran moda e probabilmente la più invidiata. E benché resti la preferita nel suo settore, eccola qua: completamente rinnovata per il 2013. Confort, prestazioni, ciclistica, tutto profondamente riprogettato per un modello nuovo, più adatto all’impiego in off-road e ancora più avanti nella sicurezza.
Nuovo motore raffreddato ad aria ed acqua, e con l’acceleratore ride-by-wire che introduce cinque diversi riding mode; poi l’optional delle sospensioni semi-attive Dynamic Esa che, insieme al controllo di trazione ASC, consente di gestire in maniera integrata l’insieme motore-sospensioni-freni-controllo di stabilità; infine ciclistica inedita, dal telaio alle sospensioni ai freni. Anche il design cambia, più aggressivo e muscoloso ma sempre fedele a se stesso. Bella, bellissima, strana? Inconfondibilmente GS!

Il motore del BMW R 1200 GS 
Il motore del BMW R 1200 GS 


Motore

Il nuovo sistema di raffreddamento migliora le prestazioni e rispetta le future norme sulle emissioni. Per raffreddare le teste, invece dell’olio motore ora viene utilizzata una più efficiente miscela di acqua e glicolo, mentre i cilindri restano raffreddati dall’aria così da conservare la tradizionale immagine del boxer tedesco. I due piccoli radiatori sono integrati nella moto in modo poco visibile. Al cambio a sei marce è stata affiancata una nuova frizione in bagno d’olio (era a secco) e antisaltellamento, il cardano è stato spostato sul lato sinistro.
Cilindrata 1.170, potenza massima 125 cavalli a 7.700 giri, coppia massima di 125 Nm a 6.500.
Nuovo impianto di aspirazione con farfalla da 52, farfalla elettronica anche nel collettore di scarico per esaltare le prestazioni e la rumorosità rabbiosa del boxer.
E per la prima volta sulla GS, il sistema “e-gas”. Gas elettronico, ride by wire, che migliora dosaggio e risposta del motore; e poi il pilota può adattare le caratteristiche del motore alla sua guida, scegliendo tra cinque modalità di guida.

L’elettronica

In sostanza, sui cinque riding mode (selezionabili anche in movimento) si dispone di una combinazione di: tre curve di risposta dell’acceleratore, tre livelli di intervento dell’ABS, quattro del controllo di trazione ASC. Con la Rain, risposta molto dolce del motore, controllo di trazione e ABS più attivi, taratura più morbida delle eventuali sospensioni Dynamic ESA. In Road il comportamento è medio per tutti i controlli, mentre con Dynamic il motore è più pronto, ABS ed ASC sono poco invasivi e la taratura delle sospensioni è più rigida. Ancora due modalità specifiche per l’off-road: la Enduro offre risposta dolce del motore, intervento sensibile dell’ASC, una ripartizione ottimale della forza frenante, e taratura del Dynamic ESA che favorisce la trazione. Poi chi ci sa fare davvero e monta pneumatici tassellati può scegliere (attraverso un’apposita chiave codificata) la modalità Enduro Pro: il motore risponde in maniera più diretta, l’ABS non interviene sulla ruota posteriore, l’ASC lascia passare una buona dose di pattinamento e le sospensioni lavorano in maniera più aggressiva.

La nuova GS ha un'evoluta elettronica, sviluppata per migliorare le sue doti anche nel fuoristrada
La nuova GS ha un'evoluta elettronica, sviluppata per migliorare le sue doti anche nel fuoristrada


Ciclistica


Il telaio a doppio trave in tubi d’acciaio ha il telaietto posteriore scomponibile, un’architettura che, in combinazione con la rivisitazione del Telelever anteriore e dell’EVO Paralever posteriore, promette incrementi della resistenza torsionale nonché stabilità e precisione di guida. Alle nuove doti di agilità contribuiscono anche i parametri della geometria, e il forcellone più lungo, che migliora la trazione soprattutto nella guida sullo sterrato.

Novità mondiale sono le misure dei pneumatici (120/70- 19 e 170/60-17)
, e anche l’impianto frenante è stato potenziato: alla ruota anteriore ora le pinze sono monoblocco Brembo ad attacco radiale, e al retrotreno c’è un disco più grande. Naturalmente anche la nuova GS è equipaggiata di serie con il BMW Motorrad ABS in versione semintegrale. Peso totale in ordine di marcia 238 chili.


Conclusioni

Migliorata nella potenza dell’anabbagliante (a richiesta equipaggiabile con luce diurna a led per maggiore sicurezza) e con il nuovo multi-controller per un utilizzo veloce del Motorrad Navigator IV. Il parabrezza offre una miglior protezione, riduce la rumorosità ed è regolabile con una sola mano. Ancora, sella del pilota regolabile in altezza ed inclinazione, sella del passeggero spostabile longitudinalmente per ottenere la distanza ideale tra i due a bordo. Nuovo manubrio regolabile in altezza e miglior appoggio per le gambe, per una posizione più efficiente sullo sterrato. E come è tradizione BMW, tantissimi optional.
Sarà un altro bestseller? Le premesse ci sono tutte, anche se la concorrenza non è stata ferma. In Germania sono orgogliosi, la nuova R 1200 GS adesso è perfetta.
E… Perfetti là cosa ne dice? La sua prova è qui, buona lettura!
(vedi nota a inizio pagina, ndr)
 

Leggi tutti i commenti 182

Commenti

  • pietro.salvo, Castelvetrano (TP)

    gs 1200 vs ktm 1190r

    due regine che nessuno può mettere in discussione, io posseggo un gs 800, ma sceglierei la ktm 1190r per restare sulla stessa strada ma su un'altro pieneta, 21' allanteriore e18 al ps sospensioni elettronica ridotta sono la via per il fuoristrada, la gs 1200 è più votata per il granturismo tanto tantissimo asfalto anche per il peso della moto stessa,al momento mi tengo il mio gs 800 che riesce a fare 24 al litro a 130 all'ora e a novanta sfiora i 30 al lt. ho avuto l'occasione di guidare un'altro gs 800 sulla sabbia attrezzato con gomme idonee sembra un klr con tanti cavalli e coppia in più, io mi accontento di poco, anche se non ci penso al momento di andare in fuoristrada serio col mio che sto pagando.
  • Cencio01, Castelnuovo Berardenga (SI)

    Premesso che io non ho la GS e non ho mai avuto una BMW in vita mia, leggo tanti commenti assurdi scritti da persone che non sanno di cosa stanno parlando.
    Le cose sono 2:
    1 - Sono invidiosi, vorrebbero avere la GS ma non riusciranno mai a potersela permettere.
    2 - Sono un mucchio di bambini cresciuti che non capiscono un cacchio di motori o semplicemente hanno il gusto di fare polemica sterile!

    La nuova GS è una gran moto! Punto non c'è altro da aggiungere.
    Ci sono tante belle/ottime moto in giro. Ognuno scelga il modello che più gli piace e che si può permettere ma la faccia finita di dire cagate!

    Lamps.
Leggi tutti i commenti 182

Commenti

Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Bmw R 1200 GS (2013 - 16)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Bmw
  • Modello R 1200 GS
  • Allestimento R 1200 GS (2013 - 16)
  • Categoria Enduro Stradale
  • Inizio produzione 2013
  • Fine produzione 2016
  • Prezzo da 16.630 - franco concessionario
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.210 mm
  • Larghezza 953 mm
  • Altezza 1.450 mm
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 790 mm
  • Altezza sella da terra MAX 880 mm
  • Interasse 1.507 mm
  • Peso a secco n.d.
  • Peso in ordine di marcia 238 Kg
  • Cilindrata 1.170 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 2
  • Configurazione cilindri n.d.
  • Disposizione cilindri trasversale
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V n.d.
  • Raffreddamento ad aria/liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 101 mm
  • Corsa 73 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole n.d.
  • Distribuzione bialbero
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 125 cv - 92 kw - 7.750 rpm
  • Coppia 13 kgm - 125 nm - 6.500 rpm
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 20 lt
  • Capacità riserva carburante 4 lt
  • Trasmissione finale albero
  • Telaio Tubolare in acciaio diviso in due parti ,anteriore e posteriore avvitato, gruppo motore con funzione portante
  • Sospensione anteriore Telelever BMW Motorrad; diametro degli steli 37 mm
  • Escursione anteriore 190 mm
  • Sospensione posteriore Forcellone oscillante monobraccio in fusione di alluminio con Paralever BMW Motorrad, ammortizzatore progressivo WAD
  • Escursione posteriore 200 mm
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 305 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 276 mm
  • ABS
  • Tipo ruote integrali
  • Misura cerchio anteriore 19 pollici
  • Pneumatico anteriore 120/70 R 19
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore 170/60 R 17
  • Batteria 12 V / 11.8 Ah
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Bmw

Nuovo: Bmw R 1200 GS

Vedi tutti
Indietro Avanti

Usato: Bmw R 1200 GS (2013 - 16)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta