COME SARANNO

Yamaha Super Ténéré e FZ8

- Secondo alcune indiscrezioni la XT1200Z dovrebbe arrivare a giugno, anticipata a maggio dalla nuova naked 800cc. Due moto attesissime che sfideranno il mercato con un prezzo competitivo
Yamaha Super Ténéré e FZ8


Andiamo con ordine. In Yamaha hanno fatto davvero di tutto per far crescere la curiosità verso questi due attesissimi modelli. Prima è stato svelato il dettaglio del "faro" della FZ8, nuda dal carattere aggressivo che dovrebbe arrivare a maggio 2010 ad un prezzo che si aggira intorno agli 8000 euro. Una moto che secondo le premesse dovrebbe essere nuova al 100%, andando a sfidare "face-to-face" la regina del segmento, la Kawasaki Z750.

Dal salone di Tokyo era poi arrivata la notizia del ritorno della Super Ténéré XT1200Z. Moto dal passato glorioso nei rally che torna con l'impegnativo compito di spezzare l'egemonia della BMW R1200GS. Tanta tecnologia per la maxi-enduro giapponese, che dovrebbe arrivare a giugno 2010, al competitivo prezzo di circa 15000 euro.

Questo è quanto riportano i colleghi di 'moto-station', con tanto di fotomontaggi realizzati da Christian Papazoglakis. Elaborazioni ben fatte, che potrebbero non discostarsi troppo dalla realtà.
Infatti, secondo i francesi, la FZ8 dovrebbe riprendere la filosofia della Fz1, ma sfoggiando un nuovo motore da 800 cc, capace di erogare almeno 106 cv. Il tutto con una bella coppia corposa, imbrigliata in un telaio in alluminio e in una dotazione ciclistica raffinata. Con tanto di successiva versione S, gia pronta per essere acquistata per pochi euro in più.
 

Un modello su cui Yamaha punta davvero molto, soprattutto per acquisire nuove quote di mercato in tempi di crisi economica

Le curiosità tecniche si fanno ancora più succose per quanto riguarda la Super Ténéré, che sembra essere un vero e proprio concentrato di tecnologia. Un modello su cui Yamaha punta davvero molto, soprattutto per acquisire nuove quote di mercato in tempi di crisi economica. Sulla carta la XT1200Z ha i numeri per tornare ad essere un bestseller, sfoggiando un motore da 1200cc con la trasmissione cardanica, che già entusiasma molti potenziali clienti. Tanto che in molti l'hanno già ribattezzata l'Anti GS. La punta di diamante del modello è però la gestione elettronica avanzata, che promette di ridefinire le sensazioni in sella a moto di questo segmento, sfoggiando probabilmente l'ormai immancabile traction control.

Infine il "plus" su cui potrebbe puntare Yamaha, è quello di fornire a 15000 euro la moto completamente attrezzata. Un full optional che comprenderebbe borse, ABS, etc... a differenza della concorrenza che con mille euro in meno propone la moto in versione base.
E per spingere ulteriormente l'attesa verso la Super Ténéré, è attivo il sito dedicato: www.yamaha-motor-europe.com/super-tenere. Da tenere d'occhio a questo punto, perché prima di giugno potrebbero arrivare altre interessanti news.
 

  • alias02, Carrara (MS)

    Con il mio stipendio da operaio di circa 1200euro, togliendo le spese dell'affitto, luce, gas, telefono, acqua, alimenti giornalieri, ecc.ecc. giusto giusto mi avanzano 2 euro!!! Eh si proprio un bel prezzo, molto competitivo. Spero che presto arrivi qualche moto made in Romania tipo la DACIA per le auto, così potro' comprarmi una moto nuova.
  • Claudio200901, San Miniato (PI)

    Prezzo competitivo ???

    Complimenti al signor Matteo Cappella che, nell'articolo scritto, reputa il prezzo (presunto..) di vendita della SuperTenerè "COMPETITIVO".
    Egregio Sig. Cappella sono 15000 Euro.
    Se questo per lei è un prezzo competitivo ?!?! Ha voglia di scherzare?
    Mi domando : che senso ha continuare a fare la guerra alla GS della BMW ? Lasciamo la BMW agli estimatori del marchio e anche a chi....può permettersela ! Cosa ha fatto la Guzzi con la Stelvio ? Un'altro buco nell'acqua ! Eppure era data come "LA" concorrente principe della GS !! Peso eccessivo, motore inadatto, prezzo da urlo....
    Vai con gli accessori inutili, vai con i super motori da 150 CV. e le cilindrate da 1200 in su !!! E' sicuro che il prezzo è "adeguato "?
    Vogliamo metterci anche la nuova Multistrada ???
    Eh...si.. in tempi di crisi si continuano a sfornare moto da oltre 15000 euro. E qualcuno ha il coraggio di chiamarli prezzi competitivi !!!

    A quando una moto che ricalchi le orme delle enduro prima maniera?
    Peso ridotto, maneggevolezza, cilindrate giuste = prezzo giusto !!!
Inserisci il tuo commento