Eicma 2014

Yamaha MT-09 Tracer, video EICMA

- Debutta a Milano la nuova edizione della MT-09 che guarda alla famosa TDM vestendosi da crossover e prendendo il nome Tracer. E' la moto che molti appassionato attendevano da tempo. Nico Cereghini la presenta e commenta con Max Mucchietto, country manager di Yamaha Italia


Debutta a Milano la nuova edizione della MT-09 che guarda alla famosa TDM vestendosi da crossover e prendendo il nome Tracer. E' la moto che molti appassionato attendevano da tempo. Nico Cereghini la presenta e commenta con Max Mucchietto, country manager di Yamaha Italia

Non c’è identità fra il nome di questa MT-09 Tracer presentata al salone EICMA di Milano e la gloriosa TDM, ma è praticamente impossibile ignorarne i punti di contatto che – ci sentiamo facili profeti – renderanno la nuova declinazione della piattaforma tricilindrica Yamaha l’erede non ufficiale della tanto amata granturismo sportiva totale del marchio dei tre diapason.

La base tecnica resta infatti quella, ormai collaudata e riferimento per efficacia e fattore divertimento, della MT-09, con raffinato propulsore tricilindrico da 850 cc a fasatura Crossplane, gestione elettronica ride-by-wire con mappature motore e 115 cavalli di potenza massima. Le identità fra i due modelli si estendono fino al telaio, che resta in comune, e contribuisce a definire un peso a secco contenuto in 190 kg nonostante sovrastrutture più importanti e serbatoio che arriva alla capienza di 18 litri (4 in più rispetto agli altri modelli della serie MT-09) per garantire autonomia all’altezza della nuova destinazione d’uso del modello. Va in vendita a partire da 9.590 euro.

  • marchese del grillo9190, Roma (RM)

    TDM? tutta un'altra storia!

    Ragazzi, la MT09 è una moto attuale ed eccezionale, piena di contenuti e di sostanza. Di sicuro con la nota affidabilità Yamaha.
    Dopo questa sviolinata deve esserci un "però".
    E c'è!
    Ho avuto 3 TDM850 (fin dai primi, quelli che andavano praticamente ad olio!) e 1 TDM 900 (quello con l'avantreno che ti abbandonava nel misto stretto..) con un totale di oltre 120.000 km fatti per la maggior parte (da Roma) in Europa.
    Ebbene, io non comprerò questa MT09, perchè continuerò ad aspettare la vera nuova TDM. questa non lo è!
  • zMax74, Sommacampagna (VR)

    Interessante

    Ho provato la MT09 che ho trovato molto divertente da guidare con un ottimo motore, per cui questa sorellona carenata penso che andrà alla grande anche per il prezzo centrato! Esteticamente non mi dispiace e la trovo interessante ma un appunto sulla bulloneria e sui particolari va fatta perché lasciano un po' a desiderare... per non parlare del cruscotto.. più che la strumentazione di una moto sembra un ecoscandaglio di una barca ;-)
Inserisci il tuo commento