Vespa Primavera e Sprint: arrivano i motori i-Get

Le 125 e 150 adottano il nuovo propulsore Euro-4. Arrivano anche ABS, nuove finiture e colorazioni più brillanti
11 luglio 2016

Arriva l'Euro-4, inizia la sfilata di modelli che cambiano in maniera più o meno sensibile per il 2017, quando - lo ricordiamo - non sarà più possibile commercializzare moto e scooter Euro3 tranne, naturalmente, l'invenduto dei concessionari delle stagioni precedenti. Si aggiorna anche la Vespa, con Primavera e Sprint 125 e 150 che si "mettono in regola" adottando i nuovi propulsori i-Get e l'ABS, sistema anch'esso obbligatorio a partire dal prossimo anno.

I motori - completamente riprogettati con importanti interventi su albero motore, motorino d'avviamento e coperchio trasmissione - sono monocilindrici a 4 tempi in versione a tre valvole, capaci rispettivamente di 7,9 kW a 7.700 giri/min e 10,4 Nm a 6.000 giri/min (125 cc), e 9,5 kW a 7.750 giri/min di potenza massima e 12,8 Nm a 6.500 giri/min di coppia massima (150 cc). Contenutissimi naturalmente anche i consumi, con 45,5 km/l per il 125 e 41 km/l per il 150 rilevati nel ciclo WMTC, valori che portano ad autonomie per entrambe le versioni oltre 300 km con un pieno.

Arriva, dicevamo, anche l'ABS, e tanto per distinguersi Piaggio ha pensato di regalare alle due nuove Vespa small body una serie di grafiche tutte nuove. Primavera è disponibile in Rosso Dragon (con sella beige); Nero Vulcano (con sella rossa); Blu Midnight (con sella beige) e Montebianco (con sella rossa); Sprint arriva in Rosso Dragon, Nero Lucido, Montebianco, Giallo Positano e Blu Gaiola, tutti con sella nera. La versione Sprint S aggiunge anche la nuova colorazione Grigio Titanio, con grafiche dedicate e cerchi verniciati in nero.

 

Argomenti

Ultime da News

Caricamento commenti...