Vendite in Europa

Vendite Spagna: in settembre la ripresa rallenta. La Top Ten

- Nel mese di settembre sono ancora in attivo le vendite di moto e scooter in Spagna, anche se i rallentamento. Il 2020 è a -10,5%
Vendite Spagna: in settembre la ripresa rallenta. La Top Ten

I dati delle immatricolazioni spagnole vedono il mese di settembre a +3,2% sullo stesso mese del 2019. L'Associazione Nazionale Imprese del Settore Due Ruote (Anesdor) comunica che le vendite sono state 17.533, suddivise fra 15.743 motocicli (+4,8%) e 1.790 ciclomotori (-7,7%).

Se a questi si aggiungono i veicoli della categoria L (tricicli, quadricicli leggeri e pesanti) il totale sale 18.154 unità con un incremento che è appunto del 3,2%.

Le crescitei a doppia cifra di giugno (+13%), luglio (+20%) e agosto (+21%) non sono stati insomma avvicinati. Il periodo gennaio-settembre 2020 accusa pertanto un calo del 10,5% rispetto ai primi nove mesi dell'anno scorso.

In particolare i motocicli hanno totalizzato 118.525 vendite (-12,6%), mentre gli scooter con 1.790 unità sono diminuiti del 7,7%

Le 125 continuano a essere le preferite (tanto che sono di questa categoria le prime nove nella classifica assoluta) per una quota di mercato del 56%. Le 126-750 cc rappresentano il 29% del mercato, il 15% sono le moto oltre 750 cc.

Gli scooter sono la quota maggiore con il 55% del totale,l seguiti dalle moto con il 41%.

In attesa delle classifiche complete vediamo intanto le prime dieci posizioni di settembre, tutte occupate da scooter.

La Top Ten di settembre

1. Honda PCX 125 – 720 unità
2. Kymco Agility City 125 – 653 unità
3. Piaggio Liberty Iget ABS – 521 unità
4. SYM Symphony – 497 unità
5. Yamaha X-Max 125 – 399 unità
6. Honda SH 125i – 374 unità
7. Honda Forza 125 – 343 unità
8. Honda Vision 110 – 290 unità
9. Piaggio Medley 125 – 275 unità
10. Yamaha X-Max 300 – 273 unità
  • guggio8, San Michele al Tagliamento (VE)

    Chiedo alla redazione o ai tanti esperti come mai lo scooter Honda Pcx 125 è il motociclo più venduto in Spagna e Gran Bretagna, oltre che ben venduto anche negli altri grandi Paesi europei, mentre in Italia si vende molto meno, surclassato dal cugino/fratello SH. Forse una diversa politica dei prezzi? O degli allestimenti?
Inserisci il tuo commento