Mercato Italia

Vendite 2019 ancora in ripresa: +5,7%. La R1250GS è leader. Le Top 100

- L'arretramento delle immatricolazioni di dicembre (-16,5%) non penalizza la positiva annata 2019. Le vendite moto segnano un +6,3%, quelle scooter un +5,2%. La BMW R1250GS supera le 4.000 unità, seguono Africa Twin (3.800) e Benelli TRK con oltre 3.000 unità. La Ducati Scrambler 1100 è la più venduta del mese

Per il sesto anno consecutivo, dopo il minimo negativo del 2013, il mercato motociclistico italiano chiude in attivo.
E' quindi confermata la tendenza di crescita vista in quasi tutti i mesi del 2019, una ripresa che prosegue appunto dall'inizio del 2014.

Il mese di dicembre appena concluso ha visto il segno meno, con il totale delle immatricolazioni a 6.125 unità (-16,5%) e con le vendite moto a -25% (2.738 unità) e quelle scooter a -8,1% (3.387 unità). Tuttavia il raffronto con le vendite di dicembre 2018 è anomalo, in quando un fa terminava la possibilità di immatricolare i veicoli omologati Euro3 e questo falsò l'andamento medio.

Tanto che le vendite moto crebbero a dicembre 2018 del 95% e quelle scooter del 26%, con un totale di 7.289 unità immatricolate e un corrispettivo +52,9%. Peraltro le contenute vendite mensili di dicembre, mese che vale circa il 3% del mercato annuale, sono maggiormente sensibili ad aumenti o diminuzioni percentuali in presenza di condizionamenti esterni.

Come è stato il caso degli incentivi sui ciclomotori elettrici, che a dicembre 2019 hanno fortemente sostenuto le registrazioni dei “cinquantini”: 2.274 unità e un +77%.

La Top 30 di dicembre

La classifica dei 30 motocicli più venduti a dicembre è come sempre dominata dagli scooter, le cui immatricolazioni principali sono concentrate su un numero più contenuto di modelli rispetto alle immatricolazioni moto.
In ogni caso nell'ultimo mese del 2019 sono state ben nove le moto presenti nella Top 30 e, un po' per i numeri più bassi, un po' per attività commerciali mirate, ci sono state alcune novità.

La principale è la prima posizione fra le moto ottenuta dalla Ducati Scrambler 1100 (non era mai accaduto in precedenza) che con 129 esemplari si piazza al sesto posto generale precedendo due presenze fisse nella classifica mensile che sono Honda Africa Twin (107 unità) e BMW R1250GS (75). Seguono altre due Ducati (Panigale V4 e Scrambler 800), la Honda NC750X, l'enduro specialistica KTM EXC300, la GS1250 Adventure e la KTM Duke 125.

Pos. Marca Modello Segmento Vendite dicembre
1 HONDA ITALIA SH 125 Scooter 251
2 HONDA ITALIA SH 150 Scooter 250
3 PIAGGIO BEVERLY 300 ABS Scooter 246
4 HONDA ITALIA SH 300 Scooter 158
5 PIAGGIO LIBERTY 125 ABS Scooter 154
6 DUCATI SCRAMBLER 1100 Naked 129
7 YAMAHA TMAX Scooter 114
8 HONDA AFRICA TWIN Enduro 107
9 PIAGGIO MEDLEY 125 Scooter 106
10 HONDA X-ADV 750 Scooter 101
11 SYM SYMPHONY 125 S Scooter 101
12 KYMCO AGILITY 125 R16 Scooter 97
13 HONDA SH MODE 125 Scooter 92
14 KYMCO PEOPLE S 150 Scooter 79
15 KYMCO PEOPLE S 125 Scooter 77
16 BMW R 1250 GS Enduro 75
17 PIAGGIO VESPA GTS 300 Scooter 75
18 YAMAHA XMAX 300 Scooter 74
19 HONDA FORZA 300 Scooter 70
20 DUCATI PANIGALE V4 / PANIGALE V4S Sportive 69
21 ASKOLL ES3 Scooter 65
22 DUCATI SCRAMBLER 800 Naked 63
23 HONDA NC 750 X Enduro 62
24 KTM 300 EXC Enduro 61
25 BMW C 400 GT Scooter 57
26 BMW R 1250 GS ADVENTURE Enduro 57
27 KTM 125 DUKE Naked 57
28 KYMCO AGILITY 300I R16 Scooter 57
29 PIAGGIO BEVERLY 350 Scooter 55
30 PIAGGIO VESPA PRIMAVERA 125 Scooter 53

Nel 2019 meglio ancora le moto

Le vendite italiane del 2019 vanno in archivio con la cifra di 231.937 unità (12.000 veicoli in più) e un incremento del 5,7%. Un anno prima la crescita era stata del 7,4%. Si tratta di un dato che avvicina il totale raggiunto nel 2011, in fase discendete rispetto al record storico del 2006, ma sempre su valori nettamente superiori a quelli che si sarebbero registrati negli anni successivi.

Ed è stato ancora più importante l'aumento del segmento moto che ha sfiorato le 99.000 unità (meglio ancora rispetto ai volumi del 2010), con un +6,3% (98.883 esemplari) che va ad aggiungersi al +12,7% ottenuto nel 2018.

Gli scooter immatricolati in tutto il 2019 sono stati invece 133.054: un +5,3% che migliora il +3,7% del 2018.
Nel 2019 la quota percentuale moto e scooter sul totale immatricolato è stata rispettivamente del 43 e 57%, con le moto che hanno rosicchiato un'altra piccola quota di mercato al segmento scooter.

In aumento anche la vendita di moto e scooter elettrici omologati oltre i 45 km/h di velocità: 1.810 unità complessive che valgono però meno dello 0,8% rispetto al mercato dei veicoli a motore termico.

I ciclomotori hanno continuato ad accusare il consueto calo: -2,7% e un totale di 20.357 unità. E questo nonostante la crescita degli scooter elettrici, che hanno raggiunti le 4.029 unità, grazie alle imprese di sharing e agli incentivi all'acquisto.

Nel commentare i dati del 2019, il neo presidente ANCMA Paolo Magri ha detto: «Il totale delle 2 ruote vendute nel 2019 presenta circa 12.000 unità in più rispetto al 2018. Abbiamo ancora di fronte l’obiettivo di recuperare le vendite del periodo pre-crisi e tutto il settore dovrà moltiplicare gli sforzi per proseguire il percorso di crescita. Il parco circolante, vicino ai 9 milioni di veicoli, deve essere rinnovato dato che il 50% è costituito da veicoli con più di 10 anni di età. Favorire il ricambio servirà a eliminare veicoli obsoleti sia in termini di emissioni, che sotto il profilo della sicurezza d’uso. Ancma è sempre pronta a fornire un supporto come interlocutore primario sia con le istituzioni governative che con le amministrazioni locali, per facilitare i necessari interventi che consentano uno sviluppo del mercato collegato all’obiettivo di realizzare una mobilità sostenibile; nello stesso tempo dobbiamo fare in modo che gli utenti possano fruire di infrastrutture adeguate che garantiscano di poter viaggiare minimizzando i rischi».

La Top 100 Moto del 2019

Nessun dubbio sulle preferenze dei motociclisti italiani: i primi sei modelli in testa alla classifica delle vendite annuali appartengono alle categoria maxi-enduro/crossover, che di modelli ne piazzano ben 14 nelle prime venti posizioni. I sei modelli rimanenti nella Top 20 sono naked.

Anche nel 20189 è la BMW R1250GS in testa alle vendite con 4.069 unità (erano state 3.615 l'anno prima), che diventano quasi 6.500 se si sommano le 2.393 unità della versione Adventure, al quindi posto in generale.
Con 3.819 unità è la Honda Africa Twin in seconda posizione (la stessa del 2018 quando vendette 3.394 esemplari). Terza posizione per la Benelli TRK 502 – standard e X – che con 3.066 unità segna un netto incremento rispetto alle 2.233 vendute nel 2018.
E' così scesa dal terzo al quarto posto la Yamaha Tracer 900, salita però – appena - come immatricolazioni da 2.641 a 2.714 esemplari.

Miglioramento anche per la Honda NC750X che sale dal settimo posto del 2018 (con 1.982 unità) al sesto del 2019 con 2.132 unità. Arretra invece di una posizione la Yamaha MT-07 che passa da 2.009 a 1.808 esemplari.

Con 1.735 esemplari si conferma all'ottavo posto la Ducati Scrambler 800 (che vendette 1.973 esemplari nel 2018); la Yamaha MT-09 è in nona posizioni – avanza di una - con 1.669 unità vendute contro le 1.578 dell'anno precedente. Chiude la Top Ten 2019 la Kawasaki Z900: 1.526 esemplari contro i 1.461 del 2018 che le valsero la dodicesima posizione.

Il raffronto mensile delle vendite moto 2018 vs 2019
Il raffronto mensile delle vendite moto 2018 vs 2019

E' scesa invece dal nono all'undicesimo posto la Moto Guzzi V7, calata da 1.645 a 1.502 esemplari. In casa Moto Guzzi va poi segnalata la 17esima posizione ottenuta dalla V85TT al sui primo anno (non completo) di vendita: 1.203 gli esemplari venduti.

In casa Ducati sono arretrate le vendite della Multistrada 1260 ma sono aumentate quelle della versione 950.
In leggera flessione rispetto al 2018 anche le vendite di Benelli Leoncino 500, Suzuki V-Strom 650. Salto in avanti invece per la rinnovata Honda CB500X (da 794 a 1.153 unità) e incremento importante anche per Ducati Hypermotard 950 e, in misura minore, per Yamaha Tracer 700.

Vendite per segmenti 2018 vs 2019

Segmento Gen-Dic 2018 Gen-Dic 2019 Var %
Custom 5.585 5.087 -8,92
Enduro 32.046 35.957 12,20
Naked 35.364 37.481 5,99
Sportive 4.842 4.598 -5,04
Supermotard 2.354 2.784 18,27
Trial 1.001 901 -9,99
Turismo 11.803 11.930 1,08
Altre 60 145 141,67
Totale 93.055 98.883 6,26


L'analisi per segmenti indicata da ANCMA vede il consolidarsi delle naked con 37.481 moto e un incremento pari al +6% (naked è la categoria che comprende il maggior numero di sotto segmenti). Le enduro stradali hanno visto una accelerazione del 12,2% (35.957 unità), mentre in terza posizione ci sono le moto da turismo con 11.930 unità e una modesta crescita del +1,1%. Più distanziate le custom con 5.087 unità e un -8,9%. In calo le sportive (-5%) con 4.598 immatricolazioni, mentre c'è la buona crescita delle supermotard (+18,3%) con 2.784 unità e la forte presenza della Ducati Hypermotard.

E' la cilindrata da 800 a 1.000 cc quella che ha ottenuto i volumi maggiori: 27.131 unità e un +10,2%. Seguono da vicino le oltre 1.000 cc che con 23.470 immatricolazioni confermano i volumi dell’anno scorso (-0,5%).
Vale a dire che in Italia le moto oltre 800 cc rappresentano oltre la metà delle vendite.

Interessante anche la crescita delle cilindrate tra 300 e 600 cc: +9,6% grazie a 17.821 vendite.
Registrano un +8,9%r le cilindrate tra 650 e 750c cc, mentre le 125 sommano a fine anno 11.859 unità, in crescita del +5,8%. Da segnalare leggera flessione per le moto tra 150 e 250 cc: 2.739 unità e un -1,4%.

Pos. Marca Modello Segmento Vendite 2019
1 BMW R 1250 GS Enduro 4.069
2 HONDA AFRICA TWIN Enduro 3.819
3 BENELLI TRK 502 / TRK 502 X Enduro 3.066
4 YAMAHA TRACER 900 Turismo 2.714
5 BMW R 1250 GS ADVENTURE Enduro 2.393
6 HONDA NC 750 X Enduro 2.132
7 YAMAHA MT-07 Naked 1.808
8 DUCATI SCRAMBLER 800 Naked 1.735
9 YAMAHA MT-09 Naked 1.669
10 KAWASAKI Z 900 Naked 1.526
11 MOTO GUZZI V7 Naked 1.502
12 DUCATI MULTISTRADA 950 / 950 S Turismo 1.388
13 KAWASAKI Z 650 Naked 1.270
14 YAMAHA TRACER 700 Turismo 1.247
15 BENELLI LEONCINO 500 / LEONCINO TRAIL Naked 1.246
16 DUCATI MULTISTRADA 1260 Turismo 1.232
17 MOTO GUZZI V85 TT Enduro 1.203
18 SUZUKI DL650A V-STROM Enduro 1.190
19 HONDA CB 500 X Turismo 1.153
20 KAWASAKI VERSYS 650 Enduro 1.146
21 DUCATI HYPERMOTARD 950 / HYPERMOTARD 950 SP Supermotard 1.079
22 BENELLI BN 125 Naked 970
23 FANTIC MOTOR CABALLERO 500 FLAT TRACK / SCRAMBLER / RALLY Naked 970
24 KTM 125 DUKE Naked 933
25 HONDA CB 650 R Naked 926
26 FANTIC MOTOR 125 CC ENDURO/MOTARD Enduro 923
27 BMW F 750 GS Enduro 872
28 BMW F 850 GS Enduro 869
29 DUCATI PANIGALE V4 / PANIGALE V4S Sportive 817
30 HONDA CB 500 F Naked 795
31 KEEWAY RKF 125 Naked 790
32 KTM 790 DUKE Naked 753
33 KTM 300 EXC Enduro 704
34 TRIUMPH STREET TWIN Naked 675
35 YAMAHA XSR 700 Naked 629
36 HONDA CB 1000 R Naked 628
37 KTM 390 DUKE Naked 609
38 KTM 1290 SUPER ADVENTURE S Enduro 605
39 YAMAHA TENERE 700 Enduro 579
40 BMW R 1250 RT Turismo 576
41 HARLEY-DAVIDSON XL883N IRON 883 Custom 558
42 BETA RR 2T 300 MONOPOSTO Enduro 548
43 SUZUKI DL1000A V-STROM Enduro 542
44 TRIUMPH TIGER 800 Enduro 532
45 TRIUMPH STREET TRIPLE Naked 530
46 SUZUKI GSX-S750A Naked 529
47 BMW R NINE T URBAN Naked 525
48 BMW R NINE T SCRAMBLER Naked 507
49 HONDA CB125R Naked 491
50 BMW G 310 GS Enduro 488
51 KTM 790 ADVENTURE Enduro 487
52 HONDA CMX 500 REBEL Custom 481
53 KAWASAKI VERSYS 1000 Enduro 480
54 KTM 350 EXC-F Enduro 471
55 YAMAHA MT-125 Naked 469
56 BMW S 1000 XR Enduro 459
57 DUCATI SCRAMBLER 1100 Naked 454
58 ENFIELD HIMALAYAN Enduro 448
59 BMW R 1250 R Naked 441
60 HUSQVARNA TE 300 Enduro 414
61 DUCATI MONSTER 821 Naked 412
62 HARLEY-DAVIDSON FLHXS STREET GLIDE SPECIAL Turismo 400
63 BETA RR 4T 125 BIPOSTO Enduro 398
64 HARLEY-DAVIDSON FLSB SOFTAIL SPORT GLIDE Custom 397
65 DUCATI DIAVEL 1260 / DIAVEL 1260 S Naked 396
66 TRIUMPH SCRAMBLER 1200 Naked 396
67 TRIUMPH STREET SCRAMBLER Naked 392
68 KAWASAKI Z1000 SX Turismo 371
69 DUCATI MULTISTRADA 1260 ENDURO Enduro 365
70 HARLEY-DAVIDSON XL1200X FORTY-EIGHT Custom 358
71 KTM 250 EXC-F Enduro 347
72 ENFIELD INTERCEPTOR Naked 343
73 BENELLI TORNADO NAKED T 125 Naked 340
74 YAMAHA MT-03 ABS Naked 338
75 KTM SUPER DUKE R 1290 Naked 329
76 TRIUMPH SPEED TWIN Naked 324
77 KAWASAKI Z 400 Naked 323
78 KEEWAY SUPERLIGHT 125 Custom 322
79 BENELLI 302S Naked 319
80 HARLEY-DAVIDSON FXBB STREET BOB Custom 317
81 TRIUMPH BONNEVILLE T120 Naked 317
82 YAMAHA XT 1200 Z Enduro 316
83 KAWASAKI Z 900 RS Naked 314
84 BRIXTON SCRAMBLER Naked 307
85 YAMAHA MT-10 Naked 305
86 YAMAHA YZF-R125 Sportive 299
87 KAWASAKI Z 125 Naked 296
88 DUCATI MONSTER 797 Naked 272
89 HONDA CBR 500 R Sportive 268
90 KAWASAKI VULCAN S Custom 268
91 KTM 690 SMC R Supermotard 268
92 TRIUMPH BONNEVILLE T100 Naked 267
93 KEEWAY K-LIGHT 125 Custom 266
94 ENFIELD BULLET 500 Turismo 264
95 HUSQVARNA FE 350 Enduro 264
96 APRILIA DORSODURO 900 Supermotard 263
97 SUZUKI SV650A Naked 256
98 BRIXTON BX 125 Naked 254
99 HONDA CBR 650 R Sportive 252
100 KTM 250 EXC Enduro 252

La Top 100 Scooter del 2019

Tante conferme anche nella classifica delle vendite dei modelli scooter 2019. Il podio è ancora una volta dominato dai ruote alte Honda della serie SH, da 125 a 300 cc, che totalizzano poco meno di 28.000 esemplari venduti. Che sono un po' meno rispetto ai 29.000 del 2018, ma che ancora valgono un primato di tutto rispetto: uno scooter su cinque venduto in Italia appartiene alla serie Honda SH.

Da dire anche che i primi dieci modelli in classifica sommano quasi la metà del mercato scooter (64.000 esemplari su circa 133.000) e che le vendite sono dominate dai costruttori Honda, Kymco, Piaggio e Yamaha: 28 dei primi 30 modelli in classifica appartengono infatti a questi quattro marchi.

L'analisi per cilindrata vede affermarsi dei modelli di 125 cc che ottengono i maggiori volumi (52.872 unità) e segnano un incremento del +12,3% che è superiore all'incremento annuale dell'intero segmento. Seguono da vicino i modelli fra 300 e 500cc (48.251 unità e un +8%), mentre diminuiscono quelli da 150 a 250 cc (-10%) con 21.886 immatricolazioni. Perdono il 3,4% anche i maxiscooter superiori a 500 cc che totalizzano 10.045 esemplari venduti.

Pos.  Marca Modello Vendite 2019
1 HONDA ITALIA SH 125 10.008
2 HONDA ITALIA SH 150 8.997
3 HONDA ITALIA SH 300 8.673
4 PIAGGIO BEVERLY 300 ABS 8.212
5 PIAGGIO LIBERTY 125 ABS 5.910
6 KYMCO AGILITY 125 R16 5.162
7 YAMAHA XMAX 300 4.609
8 HONDA X-ADV 750 4.263
9 HONDA FORZA 300 4.209
10 PIAGGIO BEVERLY 350 3.825
11 PIAGGIO VESPA GTS 300 3.495
12 PIAGGIO MEDLEY 125 3.070
13 YAMAHA TMAX 2.881
14 SYM SYMPHONY 125 S 2.872
15 KYMCO PEOPLE S 150 2.846
16 PIAGGIO VESPA PRIMAVERA 125 2.725
17 KYMCO PEOPLE S 125 2.693
18 PIAGGIO LIBERTY 125 CORPORATE 2.593
19 KYMCO X-TOWN 300I 2.056
20 HONDA SH MODE 125 1.904
21 PIAGGIO LIBERTY 150 ABS 1.743
22 YAMAHA XMAX 400 1.689
23 KYMCO PEOPLE ONE 125I 1.607
24 PIAGGIO MEDLEY 150 1.544
25 KYMCO XCITING 400 S 1.538
26 YAMAHA XENTER 125 1.284
27 KYMCO DOWNTOWN 350I ABS 1.215
28 HONDA ITALIA PCX 125 1.132
29 SYM SYMPHONY 200 ST 1.121
30 HONDA INTEGRA 1.113
31 KYMCO AGILITY 150 R16 1.110
32 ASKOLL ES3 1.045
33 BMW C 400 X 1.033
34 PEUGEOT TWEET 125 1.009
35 HONDA ITALIA VISION 110 1.006
36 SYM SYMPHONY 125 ST 943
37 YAMAHA NMAX 125 870
38 YAMAHA TRICITY 155 839
39 BMW C 400 GT 803
40 QUADRO QOODER 776
41 KYMCO AK 550 759
42 SUZUKI AN400A BURGMAN 727
43 PIAGGIO VESPA PRIMAVERA 150 720
44 YAMAHA XMAX 125 672
45 SYM HD 300 617
46 PIAGGIO VESPA SPRINT 125 582
47 PIAGGIO MP3 300 HPE 580
48 BMW C 650 SPORT 560
49 YAMAHA TRICITY 125 559
50 KYMCO PEOPLE GTI 300 544
51 YAMAHA NMAX 155 506
52 SUZUKI ADDRESS 110 484
53 SYM JET 14 125 CBS 481
54 KYMCO PEOPLE S 300 472
55 KYMCO LIKE 125 460
56 KYMCO AGILITY 300I R16 448
57 KYMCO G-DINK 300I 422
58 PEUGEOT TWEET 150 407
59 NIU NGT 378
60 KYMCO AGILITY 125 CARRY 347
61 PEUGEOT BELVILLE 200 342
62 KYMCO AGILITY 200I R16 330
63 SYM JOYRIDE 200 S 324
64 QUADRO QV3 314
65 PIAGGIO MP3 350 LT 311
66 SUZUKI UH200A BURGMAN 291
67 SUZUKI AN650A BURGMAN 290
68 KAWASAKI J300 289
69 YAMAHA D'ELIGHT 285
70 PIAGGIO VESPA SEIGIORNI 300 267
71 SYM CRUISYM 300 252
72 KEEWAY LOGIK 125 249
73 SYM JOYMAX Z 221
74 HONDA FORZA 125 ABS 215
75 OVER B3 125 202
76 PIAGGIO VESPA GTS 125 179
77 BMW C 650 GT 177
78 HONDA SUPER CUB C125 176
79 KYMCO X-TOWN 125 176
80 KYMCO LIKE 150 168
81 SYM FIDDLE III 125 154
82 SYM MIO 115 CBS 146
83 LAMBRETTA V125 SPECIAL 142
84 PIAGGIO MP3 300 LT YOURBAN 142
85 PEUGEOT BELVILLE 125 139
86 PIAGGIO MP3 500 LT ABS 132
87 SYM JET 14 200 131
88 SYM CROX 125 116
89 SYM FIDDLE III 200I 115
90 KEEWAY CITY BLADE 125 98
91 KYMCO PEOPLE ONE 150I 97
92 KYMCO XCITING 400I 96
93 SYM CITYCOM S.300I 96
94 SYM JOYRIDE 125 S 90
95 LAMBRETTA V200 SPECIAL 82
96 KSR MOTO CLASSIC 125 71
97 PEUGEOT METROPOLIS 63
98 KYMCO PEOPLE GTI 125 62
99 PIAGGIO VESPA SPRINT 150 61
100 PIAGGIO VESPA ELETTRICA 59

 

Fonte dati: Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture
Elaborato da UNRAE per ANCMA
  • Marco.Triple, Albettone (VI)

    Una sola cosa è davvero importante: vendite moto a +6,3%

    Poi che venda una o l'altra chissenefrega
  • Capobutozzi, Roma (RM)

    Il parco moto negli ultimi anni è diventato più eterogeneo e inizia a far vedere che chi non comprava moto non era per mancata passione ma per mancati fondi.
    Ora che ci sono belle moto più a buon mercato le vendite aumentano.
    mi ricordo che quando nel 2015 cercavo una moto 300-500 c era poco o nulla
    Ora ci sono moto bellissime e abbordabili.
    Certo non sono per i piloti del forum ma per gli sfidati come me.
    Cmq grande guizzi e complimenti anche a ensfield.
    Per il discorso ktm io sceglierei la 790 tutta la vita
    Non l ho comprata quando ho cambiato moto perché troppo prestazionale per me
    Chi la compra cmq fa un affare
Inserisci il tuo commento