Road races

TT 2016: le vostre domande a Marco Pagani

- La curiosità è tanta, i piloti del TT sono sempre degli eroi. Anche il nostro Marco Pagani, alla sua seconda esperienza qui. In questo video risponde alle vostre curiosità

 

  • enrico.giani, Gubbio (PG)

    Caro Marco Pagani,ho una 50ina di anni, 2 splendide figlie,6 catorci di moto e un gatto e faccio l'ortopedico.
    Sto leggendo un bel libro di Donnini sul TT e sei citato anche tu.
    Leggere quel libro mi ha fatto venire una gran voglia di andare al TT prima o poi, come spettatore.
    Ho infinita ammirazione per chi ha talento e coraggio ma non si può buttare la propria vita sui muri delle case, come ho purtroppo visto in qualche video del TT.
    E allora ti prego di dare tutto il gas che puoi solo dove ti senti sicuro e di non rischiare inutilmente perchè quel tracciato non perdona, come ben sai.
    Del resto proprio ieri è morto il giovane Salom, in modo quasi assurdo, in un circuito "sicuro" e ne ricordo troppi.
    Scusa se mi permetto di dare consigli non richiesti ma, leggendo di tanti appassionati che ritornano al TT per anni migliorando di volta in volta, vorrei vederti sul podio e vorrei solo ricordarti di mantenere calma e prudenza, sempre.
    E non è assurdo come concetto. Mi pare fosse Nuvolari a parlare della sua proverbiale "calma da alta velocità".
    Forza e daje er gasss !!!
    Enrico di Gubbio.
Inserisci il tuo commento