Tourist Trophy 2024, Dunlop domina - anche - la Supertwin

Tourist Trophy 2024, Dunlop domina - anche - la Supertwin
Antonio Privitera
  • di Antonio Privitera
Gara interrotta dalla bandiera rossa quando Dunlop aveva quasi concluso l'ultimo giro mostrando una superiorità schiacciante. Secondo Hickman, terzo Browne su Aprilia
  • Antonio Privitera
  • di Antonio Privitera
8 giugno 2024

La gara 2 delle Supertwin al Tourist Trophy 2024 è stata vinta da Michael Dunlop su Paton S1-R: è la vittoria numero 29 per "The Bull", il record dellp zio Joey è già superato da un pezzo e il pilota di Ballymoney ha ancora un'altra gara oggi - il Senior TT - per arriva a quota 30 e segnare un primato che appare per adesso irraggiungibile da qualsiasi altro pilota in attività.

 

Peter Hickman
Peter Hickman

La corsa è stata interrota per bandiera rossa (quindi molto probilmente un incidente, mentre scriviamo siamo in attesa di notizie ma pare che il pilota coinvolto non sia in pericolo di vita) al secondo e ultimo giro di gara mentre Michael Dunlop era dalle parti del Signpost, ampiamente sotto il record sul giro e saldamente in testa, occupata fin dalle prime battute di gara con un ritmo semplicemente irraggiungibile per i suoi avversari. La classifica è stata quindi stilata alla fine del primo giro e rappresenta comunque i valori in campo, quantomeno per il podio. Vittoria di Dunlop, quindi, che stacca Peter Hickman di quasi 6,5 secondi e terzo Mike Browne che porta un'Aprilia nel podio dell TT con la sua RS660 staccata di quasi 8 secondi dalla Yamaha di Hicky.

"Abbiamo fatto molti cambiamenti nella moto rispetto a gara 1" ha affermato il pilota irlandese che nel primo round della Supertwin aveva portato la RS660 in quinta posizione "a partire dall'interasse, setting delle sospensioni, praticamente tutto e la moto era totalmente diversa rispetto a gara 1, stiamo andando nella direzione giusta" ha concluso Browne che ha aggiunto che anche l'anno prossimo porterà le Aprilia RSV4 1000 (con la quale ha chiuso all'ottavo posto la gara delle SBK) e RS660 al Tourist Trophy.

I nostri Stefano Bonetti e Francesco Curinga si sono classificati rispettivamente all'11esimo e al 18 posto, probabilmente non favoriti dall'accorciamento della gara.

Foto: iomttraces