Lml

Star Deluxe 125 e 150 ripropongono lo stile inimitabile del mitico vespone con le marce

- Star Deluxe 125 e 150 ripropongono lo stile inimitabile del mitico vespone con le marce e la ruota di scorta. Disponibili anche con grafiche vintage, sono Euro3 e costano 2.500 e 2.650 Euro


EICMA 2008

LML Star Deluxe 125/150
In mezzo alle tante novità ipertecnologiche - e spesso ipercostose - il pubblico della 66esima edizione dell'EICMA ha potuto notare anche loro, le Star Deluxe realizzate dalla indiana LML nelle due cilindrate di 125 e 150 cc e importate in Italia da Street Bike Import.
Numerosi sono i motivi di tanto interesse verso questo modello: proviamo a spiegarveli brevemente.
Innanzitutto la linea e lo stile senza tempo, presi pari pari dalla mitica Vespa PX, meglio nota come Vespone. Piaggio non la produce più e in Italia, ma anche all'estero, sono in tanti a rimpiangere la solidità e le peculiarità di questo modello.
Niente plastica per la carrozzeria, che sfoggia una scocca portante in acciaio, e un bel cambio meccanico a 4 marce che restituisce il piacere di guidare lo scooter a chi non ha ancora digerito la monotonia dei variatori automatici.

E così se Piaggio da una parte manda in pensione il Vespone, reo di inquinare troppo col suo motore a miscela, dall'altra ci pensa LML a ripulire i gas di scarico dello scooter con le marce e a riproporcelo in chiave aggiornata. Vale a dire Euro3.

Immune ai blocchi del traffico
L'omologazione Euro3 rappresenta un traguardo di rilievo per la motorizzazione a 2 tempi di Star Deluxe che, grazie anche all'adozione del catalizzatore, non teme affatto i blocchi del traffico che limitano la circolazione di molti veicoli a 2 tempi.
L'avviamento elettrico (ma c'è sempre anche la pedivella) e il miscelatore automatico lo rendono pratico nell'uso di tutti i giorni, grazie anche alla buona autonomia offerta dagli 8 litri del serbatoio e dai consumi sempre contenuti.
Le due varianti di 125 e 150 cc offrono rispettivamente 6,5 e 7,7 cavalli. Una potenza sufficiente a dare brio ai 104 kg di Star Deluxe, capace di toccare gli 85/90 km/h (rispettivamente il 125 e il 150 cc).
Gli pneumatici calzano i classici cerchi da 10", da sempre un simbolo di questo modello. La frenata fa invece un passo avanti significativo e regala all'avantreno l'affidabilità del freno a disco, che sposa la facile modulabilità del tamburo posteriore (comandato dal classico pedale).

Sellone e portapacchi

Manca il vano sottosella, ma Star Deluxe propone un capace portapacchi e la pedana dietro lo scudo piatta, dotata di gancio porta borse e di una pratico vano dotato di serratura (dove riporre il cellulare, l'antifurto e anche la tuta antipioggia).
Il passeggero è ospitato sul comodo sellone e dispone di spazio sufficiente per i piedi sulla pedana.

Non teme le forature

Le due ruote hanno le medesime misure (3,50 - 10") e, in caso di foratura, possono essere facilmente sostituite da quella di scorta che trova posto dietro lo scudo di sinistra. Si tratta di un amarcord scooteristico, che siamo certi farà la felicità di chi bada ai contenuti e - perché no - sogna di partire per mete lontane accompagnato da una meccanica a prova di bomba, priva di inutili orpelli elettronici.

Le nuove livree vintage
All'EICMA si sono viste le Star Deluxe proposte nelle classiche colorazioni (nera, bianca, rossa, silver), ma non sono mancate le livree vintage. Largo quindi ai colori pastello (rosa, azzurro, viola, verde acqua) che fanno tanto anni '60 e alle versioni bicolore che hanno attirato l'attenzione anche del pubblico femminile.  Gli pneumatici ricevono la nostalgica banda laterale bianca, dello stesso colore sono i selloni. A nostro giudizio molto elegante è anche la versione proposta in un intenso blu metallizzato con sella chiara.

E i prezzi? Sono inferiori a molti cinquantini hitech. La versione di 125 cc costa 2.500 Euro. A 150 Euro in più viene offerto il modello di 150 cc, che ha accesso a tangenziali e autostrade.

Scheda Tecnica Star Deluxe 125/150cc
Omologazione:  Euro3
Lunghezza:  1760 mm
Larghezza:  695 mm
Interasse:  1235 mm
Altezza sella: 820 mm
Peso: 104 kg
Motore: 2 tempi-euro3 raffreddato ad aria
Cilindrata: 125 cc / 150 cc
Diametro: 52.5 mm/57.8 mm
Compressione: 9:1
Potenza: 4.9 Kw (6.5 cv) a 5500 RPM (125 cc); 5.8 Kw (7.7 cv) a 5500 RPM (150 cc)
Sistema di iniezione: cdi
Avviamento: Elettrico e Meccanico
Marmitta catalizzata
Carburante: Benzina senza piombo
Capacità serbatoio: 8 litri incluso 1 di riserva
Serbatoio: olio 1 litro
Cambio: Manuale a 4 marce
Telaio:  Scocca in acciaio
Sospensione Anteriore: a braccetto oscillante, molla elicoidale e ammortizzatore idraulico a doppio effetto.
Sospensione Posteriore: Carter motore in funzione di parte oscillante, ammortizzatore a doppio effetto.
Freni:  Anteriore a disco in acciaio inox 200mm. Posteriore a tamburo 150mm
Pneumatici: 3.50-10"
Lampada faro: 12volt-35/35watt
Batteria: 12volt-9Ah.
Velocità max: 80+/- 5 in quarta marcia (125 cc);  85+/- 5 in quarta marcia (150 cc)

  • peterbatel, bellaria igea marina (RN)

    la prima cosa bella che ho avuto dalla vita......t

    e su questa canzone voglio elogiare india che rilancia la storia dell'italia dei sogni e che infine questo 2 tempi non è vero che cosi' inquinante come ci vogliono far credere ,penso che come me anche altre persone che andando fare la revisione periodica si siano sentiti dire che la sua vecchia vespa aveva dei parametri buoni a livello di inquinamento o per dirla in modo buffo aveva delle analisi come un bambino.....w la vespa e tutti i 2 tempi
  • elefantentreffen, pescara (PE)

    Vespa di ieri e di oggi.

    Ho una vespa 300 ma devo riconoscere che questa vespa LML suscita grandi emozioni!
Inserisci il tuo commento