Cronaca

Spoleto: trappole col filo spinato per motociclisti e ciclisti. 65enne denunciato

- L’uomo ha riferito di essere infastidito dal continuo transito. Dovrà rispondere dell’accusa di lesioni personali, nella forma tentata prevista dall’articolo 582 del Codice Penale
Spoleto: trappole col filo spinato per motociclisti e ciclisti. 65enne denunciato

Un sessantacinquenne di Spoleto è stato denunciato per lesioni personali al termine di una indagine condotta dai Carabinieri Forestali del luogo. L’uomo, stando a quanto riferito da Spoletonline, avrebbe installato una serie di trappole per motociclisti e ciclisti in alcuni terreni di Torrecola, nella zona della Somma. “Nell'area – si legge -  numerosi cittadini avevano segnalato nei giorni scorsi la presenza di filo spinato, occultato alla vista con ramaglie ma posizionato in modo tale da occupare tutta la sede stradale”. Non è dato sapere se qualcuno sia anche rimasto ferito a causa del filo spinato. Le indagini, comunque, hanno consentito di individuare il responsabile, che è stato identificato e denunciato. L’uomo ha ammesso le proprie responsabilità, giustificando il suo folle gesto con l’affermazione che non ne poteva più di ciclisti e motociclisti che, transitando da lì, disturbavano la sua tranquillità.

  • FrenoAMano, Firenze (FI)

    Non si può ovviamente giustificare quello che ha fatto, però ...

    provate ad immaginare che vi siete comprati una casetta sperduta in campagna per godervi un meritato riposo e tutti i fine settimana decine e decine di enduristi tutto il giorno a fare BRAAAPP .... BRAAAPPP .... BRAAPPPP .... che fareste?

    E' vero che i motociclisti hanno il diritto di andare su quelle strade a fare BRAAAP BRAAAP, però è anche vero che io ho il diritto di starmene in silenzio nella mia casa spersa nei boschi. Insomma quello che penso è che la tua liberà finisce dove comincia la mia e viceversa.

    Non fatela facile dicendo che ci sono le leggi apposta, perchè la legge non mi vieta di girare tutto il giorno con la mia KTM intorno alla tua villetta di periferia dove tua moglie e tuo figlio di 4 mesi stanno provando a dormire, ma se lo faccio, tu esci e mi riempi di cazzotti (giustamente). Eppure la legge me lo permette.
  • crosspassion81, Avigliano (PZ)

    È tentato omicidio! E si sa che nel 99% delle volte il filo è all'altezza della gola e ci sono state già delle vittime purtroppo! Andrebbe preso e appeso x le p**le al filo spinato! Spero che il giudice ci vada pesante, ma non credo, paga di più chi in bici o in moto investe e ammazza una gallina. Questa è l'Italia!
Inserisci il tuo commento