Ruba la moto e la spinge tra le vie di Roma, arrestato

Ruba la moto e la spinge tra le vie di Roma, arrestato
Alberto Raverdino
Ventisettenne ruba una moto e, a piedi, spinge la moto tentando di sgattaiolare tra le vie della capitale. Il fare circospetto insospettisce alcuni passanti che, a buona ragione, chiamano i Carabinieri
3 aprile 2024

Un insolito inseguimento si è svolto nel quartiere Castro Pretorio a Roma. Un uomo, a bordo di una moto senza targa, ha insospettito alcuni passanti che hanno immediatamente allertato i carabinieri; i militari, giunti sul posto, hanno notato l'uomo che spingeva la moto a mano con fare molto sospetto. Lo hanno quindi fermato per un controllo e hanno subito scoperto che il mezzo che presentava anche il blocca sterzo rotto, era stato rubato poco prima. L'uomo, un ventisettenne del Ghana senza fissa dimora, quantomeno ha pensato anche alla sicurezza visto che è stato trovato in possesso di un casco, risultato anch'esso rubato poco prima dal vano di un altro motoveicolo. Al termine delle prime procedure di accertamento i carabinieri non hanno potuto fare altro che arrestarlo e portato in caserma, dove è stato trattenuto in attesa del giudizio di convalida.

Argomenti

Caricamento commenti...