Prova telecamerine: il test delle migliori sei

Moto.it
  • di Moto.it
Abbiamo provato sei videocamerine adatte alle riprese on board. Un test comparato che vi permetterà di scegliere secondo le vostre preferenze, sapendo che i prezzi variano da 239 a 449 euro
  • Moto.it
  • di Moto.it
22 luglio 2013

Punti chiave


Midland XTC 300


La praticità di utilizzo di questa camera è a prova di tecno-imbranati. Un solo pulsante ON/OFF a slitta (facilmente utilizzabile anche con i guanti da moto) comanda l’accensione  e lo spegnimento del dispositivo. La qualità video e audio èsicuramente centrata in funzione del prezzo e il rapporto finale è in questo senso assolutamente vantaggioso.
Prezzo: 244 euro. (midlandradio.eu/it)




Sony HDR AS15


Spicca anche in questo caso la comodità di utilizzo. Un grosso pulsante posteriore permette l’avvio della registrazione (comoda anche con i guanti). Un po' poco visibile  in pieno sole la spia che segnala l’accensione del dispositivo. Ci ha colpiti l’ottimo controllo remoto in Wifi che permette di vedere in tempo reale (senza alcun ritardo) quello che la camera sta inquadrando. I video realizzati sono eccessivamente virati al blu. La HDR AS15 è un delle poche telecamere che ha la possibilità di registrare a 120 fps (1/4 della velocità) e quindi non necessita di post produzione  per realizzare la visione rallentata. Durante il nostro test abbiamo riscontrato che si crea della condensa all'interno della custodia impermeabile e ciò rischia di compromettere la riuscita delle riprese.
Costa 299 euro. (sony.it)

Tabella comparativa delle caratteristiche tecniche (scarica in PDF)

Tabella comparativa Action Cams 25

 

Argomenti

Caricamento commenti...