moto da sogno

Presentata al WDW la NCR Millona M16

- NCR presenta al WDW 2010 la sua incredibile Millona, forte del motore Ducati da MotoGP. Ma, rispetto a una MotoGP, il peso è addirittura inferiore! Solo 145 kg per oltre 200 cavalli alla ruota
Presentata al WDW la NCR Millona M16

NCR realizza e a produce moto speciali e parti speciali per moto Ducati, che esprimono il massimo livello di tecnologia e prestazioni.
Questa tecnologia, legata alla forte passione e cultura, è fortemente espressa dal nuovo progetto NCR, Ippoliti Designed, la nuova NCR MILLONA 16 o semplicemente NCR M16.

Partendo dal motore Ducati D16RR, l' NCR M16 utilizza le più esotiche e più avanzate tecnologie in riguardo a materiali sofisticati come il titanio ed il carbonio per creare una moto dal design semplice, ma funzionale e con prestazioni da prima della classe date dallo straordinario rapporto peso / potenza.
Quando potrete esplorare la NCR M16 dettaglio per dettaglio, vi renderete conto che non si tratta di una moto normale. E' stata totalmente concepita seguendo l'obiettivo di creare la moto più esclusiva al mondo, utilizzando i materiali più leggeri e più resistenti a disposizione sulla terra. 

Tutte le parti meccaniche, sia ciclistica che motore, sono state prodotte impiegando materiali come il titanio e trattamenti derivanti direttamente dalla F1


Il risultato, con i suoi 145 Kg è più leggera di una MotoGP.
L’obiettivo è stato quello di realizzare una motocicletta estrema da competizione che più si avvicinasse ad una MotoGP.
La scelta di utilizzare il carbonio e di legarlo al titanio si è rivelata d’obbligo per raggiungere lo scopo finale. E' stato realizzato un inedito telaio NCR in carbonio monoscocca, disegnato in maniera tale da ottimizzare l’aspirazione e tutte le caratteristiche meccaniche per regalare un handling ed una sensazione di guida senza precedenti. Anche il forcellone NCR è completamente nuovo e realizzato in fibra di carbonio, sempre monoscocca.
Un enorme lavoro è stato realizzato per la progettazione e produzione dei cerchi a cinque razze NCR, monoscocca e realizzati in fibra di carbonio. 

Il risultato, con i suoi 145 Kg è più leggera di una MotoGP
Il risultato, con i suoi 145 Kg è più leggera di una MotoGP


La carena anteriore, il serbatoio ed il reggisella posteriore sono stati tutti progettati e realizzati da NCR in carbonio, sfruttando tecnologie e processi produttivi avanzati per ridurre il più possibile il peso. Inedito anche il sistema di aspirazione NCR con condotto centrale portante che funge da telaietto anteriore, sempre in carbonio.
Tutte le parti meccaniche, sia ciclistica che motore, sono state prodotte impiegando materiali come il titanio e trattamenti derivanti direttamente dalla F1. 
Anche il motore è stato preparato e la potenza alla ruota è di oltre 200 CV. L’impianto frenante e le sospensioni sono di ultima generazione e derivate dalla MotoGP, mentre l’impianto di scarico NCR è realizzato interamente in titanio.
L’elettronica è completamente NCR, il cablaggio è di derivazione Racing ma ha la possibilità di gestire le funzioni stradali per i clienti che hanno la possibilità di renderla stradale.
Le funzioni vanno dal controllo di trazione, telemetria dati con acquisizione sulle sospensioni, possibilità di gestione fino a tre mappe diverse on-board. 
La NCR M16 verrà realizzata solo su richiesta.

La scheda tecnica


PREZZO Su richiesta
MOTORE
Ducati Desmo16RR preparato da NCR: 200+ CV alla ruota
PESO
145kg (incluso cablaggio stradale NCR, luci e frecce)
TELAIO
telaio in fibra di carbonio
FORCELLONE
forcellone in fibra di carbonio
INTERASSE
1430 mm
FRIZIONE
Frizione anti-saltellamento a secco
CAMBIO
Cambio a 6 marce alleggerito
FRENO ANTERIORE
2 dischi Braketech AXIS/CMC (ceramic matrix composites) da
320mmx5mm, pinza radiale Brembo Racing monoblocco
ricavata dal pieno a 4 pistoncini in titanio
FRENO POSTERIORE
Disco Braketech AXIS/CMC (ceramic matrix composites) da
220mmx5mm, pinza Brembo Racing monoblocco ricavata dal
pieno
FORCELLA ANTERIORE
Forcella Ohlins FGR000, con off-set regolabile
Tarature idrauliche e set up NCR CORSE
SOSPENSIONE POSTERIORE
Mono ammortizzatore Ohlins TTX progressivo completamente
regolabile, configurato da NCR CORSE
In CARBONIO
Sono realizzati in fibra di carbonio, serbatoio, reggisella, kit aspirazione airbox, parafango ant, carena anteriore, telaietto anteriore e il supporto luci anteriore e posteriore
IMPIANTO DI SCARICO
Nuovo impianto di scarico completo a doppia bancata 2 in 1 sviluppato da NCR e realizzato completamente in Titanio
CERCHI
cerchi in fibra di carbonio, ant. 3,50"x17" e post. 6"x17"
STRUMENTAZIONE
AIM MAXL PISTA con connessione via Can a centralina EFI
Euro 4 e connessione PC via USB
ELETTRONICA
Sistema elettronico NCR di ultima generazione, ultra compatto e leggero. Integra cablaggio stradale. (solo su richiesta). Include controllo di trazione regolabile, anti-spin, acquisizione dati completa (forcella anteriore e mono posteriore inclusi).
PNEUMATICO ANTERIORE
Metzeler Racetec 120/70 R 17
PNEUMATICO POSTERIORE
Metzeler Racetec 190/55 R 17
VITERIA
Prodotta completamente in titanio con trattamento superficiale da Poggipolini Titanium, realizzato ad hoc per le parti NCR BOLTS & FASTENERS
SELLA
Realizzata in pelle da Schedoni per NCR SEAT
COLORI
Carbonio opaco M16 oppure qualsiasi soluzione grafica richiesta.

PARTI SPECIALI (di serie)
Pedane NCR in Titanio, tappo serbatoio NCR in Titanio a sgancio rapido, semi manubri NCR in Titanio e Al7075, coperchio frizione NCR in Titanio, trapezio superiore, inferiore e cannotto di sterzo NCR ricavati dal pieno in Alluminio con trattamento nipploy-titanio.

 www.ncrfactory.com

  • sj4131670, Conselice (RA)

    è una moto estrema! poca carena.... dov'è l'altro pezzo di carena? ma voi sinceramente ci pensate quando parlate? progettano e costruiscono direi l'impossibile.
  • altri tempi, Roma (RM)

    che numeri!! ma....

    i numeri e la scheda tecnica promettono tantissimo, certo che per la parte estetica dovrebbero farsi consigliare da altri.
    sui terminali di scarico si poteva fare mooooolto meglio interessante il terminale corto ma mi da l'idea di finire esattamente sotto il piede, si poteva sviluppare meglio e poi non mi convincono le staffe dei poggiapiedi ma dalla foto non vedo bene il dettaglio.
    una derivazione di una moto gp? ma si sono dimenticati un pezzo di carena!?
    bo forse veniva troppo
    cmq 145 kg x 200 cv su un'architettura a V... che spettacolo.... già solo il sound... dovrebbe ruggire come un leone che protegge il territorio...
Inserisci il tuo commento