eicma 2012

Nuove Benelli BN600 e UNO C 250 a EICMA 2012

- La Casa di Pesaro presenta a Milano due interessanti novità. La quattro cilindri 600 da 82 cavalli e l'agile 250 naked. Nuove proposte anche con motorizzazione elettrica
Nuove Benelli BN600 e UNO C 250 a EICMA 2012

Nuove Benelli BN600 e UNO-C 250 a EICMA 2012


La Casa di Pesaro presenta a Milano due interessanti novità. La quattro cilindri 600 da 82 cavalli e l'agile 250 naked. Nuove proposte anche con motorizzazione elettrica.

Benelli BN 600


BN 600, la 4 cilindri della casa di Pesaro arriva in Italia (ricordiamo che viene prodotta all'estero, mentre a Pesaro è concentrata la realizzazione delle moto a tre cilindri Tornado e Tre K. Ndr) con buone prestazioni associate a un prezzo contenuto. Il cuore di questa moto è l’inedito motore 4 cilindri in linea a 4 tempi, raffreddato a liquido, con distribuzione a doppio asse a camme in testa e quattro valvole per cilindro. Alimentato con l'iniezione elettronica con quattro corpi farfallati da 38 millimetri di diametro, questo propulsore eroga una potenza massima di 82 CV (60 kw) a 11500 giri/min e un picco di coppia pari a 52 Nm a 10500 giri. La lubrificazione è a carter umido, la frizione in bagno d’olio, il cambio a 6 velocità con trasmissione finale a catena. Il telaio a vista è composto da una sezione principale a traliccio in tubi di acciaio, completata da robuste piastre in alluminio nella zona di fulcro del forcellone. Le sospensioni sono affidate a una forcella upside-down con steli da 50 millimetri all’anteriore e al posteriore a un forcellone oscillante in lega di alluminio con ammortizzatore regolabile nell’idraulica in estensione e precarico molla.
Impianto frenante ha doppio disco flottante da 320 millimetri di diametro con pinze radiali all’anteriore e disco singolo da 240 millimetri di diametro con pinza a doppio pistoncino al posteriore.
I cerchi da 17”, in lega di alluminio, montano pneumatici 120/70 e 180/55. Il serbatoio ha una capacità di 15 litri. BN 600 è proposta nelle colorazioni bianco, nero e arancione e sarà disponibile a partire dalla metà del 2013 ad un prezzo realmente concorrenziale.


UNO C 250


Benelli lancia UNO C 250, il nuovo modello naked che va ad ampliare la gamma delle sportive della casa di Pesaro. UNO C 250 ha il motore monocilindrico, quattro tempi raffreddato a liquido. A questo si aggiungono alimentazione ad iniezione elettronica e distribuzione a doppio asse a camme in testa. La potenza massima è di 24,5 CV (18 kW) a 9000 giri/min, la coppia di 21 Nm (2,14 kgm) a 7000 giri. La lubrificazione è a carter umido, la frizione in bagno d’olio, la trasmissione finale a catena. Il telaio di UNO C 250 è un traliccio in tubi d’acciaio. Le sospensioni sono affidate ad una forcella telescopica idraulica all’anteriore e ad un monoammortizzatore centrale al posteriore.

Benelli  UNO C 250
Benelli UNO C 250

L’impianto frenante è affidato a due freni a disco in acciaio. I cerchi di 17” in lega di alluminio montano pneumatici 100/70 all’anteriore e 130/80 al posteriore. UNO C 250 è proposta nelle colorazioni bianca, rossa e nera e sarà disponibile a partire dalla metà del 2013. Il prezzo è ancora in via di definizione.
UNO C è disponibile, per alcuni mercati, anche nella cilindrata 150.


Benelli e-bikes


Il 2013 è un anno rivoluzionario per Benelli che si presenta ad EICMA anche con tre nuovi modelli di e-bikes. Segno dei tempi che cambiano, di una maggiore attenzione alle logiche ecologiste ed ai bisogni dei propri clienti, che cercano il massimo del risparmio con un maggior rispetto per l’ambiente.
Classica
, City Family (telaio, in lega di alluminio e ruote da 28”, per una grande comodità anche su asfalti sconnessi) e e-BX (sportiva, e-Bx è adatta ai percorsi più difficili)

  • fuji san 69, Prato (PO)

    sti cinesi!

    per un marchio nobile come benelli ritrovarsi a copiare una naked alla giovane connazionale aprilia...è di una tristezza assoluta...da possessore di una shiver dico che è una brutta sensazione vedere la tua moto photoshoppata con un vecchio motore jap o cinese che sia piazzato dentro...spero non la producano...anche perchè non ne venderebbero una! god save benelli
  • dino8477, Partinico (PA)

    il propulsore

    una brutta copia del mitico e instancabile motore hornet 600
Inserisci il tuo commento