Motor Bike Expo 2023: le prime novità

Motor Bike Expo 2023: le prime novità
Moto.it
  • di Moto.it
15° anniversario della fiera internazionale dedicata ai motociclisti, in programma dal 27 al 29 gennaio nella tradizionale cornice di Veronafiere
  • Moto.it
  • di Moto.it
5 maggio 2022

Edizione numero 15 a Verona e 29° anno di attività per gli organizzatori di MBE: fervono i lavori per il nuovo capitolo della manifestazione più grande al mondo dedicata alla personalizzazione della moto. Format riconfermato e tante novità per un’edizione che ritorna alla formula dei tre giorni, in programma per l’ultimo weekend di gennaio, da venerdì 27 a domenica 29.

Gli organizzatori preannunciano un’edizione al gran completo, confermando la presenza delle maggiori Case motociclistiche, dei produttori e dei distributori di accessori che considerano Motor Bike Expo come un’occasione per incontrare il pubblico dei motociclisti, nel primo grande evento del calendario internazionale.

È atteso anche il massiccio ritorno degli espositori esteri, dopo due anni di difficolta dettate dalla pandemia. Il team di MBE sta lavorando per organizzare una manifestazione d’eccellenza che ospiterà le ultime creazioni dei più importanti preparatori del pianeta, attrazione assoluta per gli amanti della personalizzazione.

L’intera città di Verona si prepara quindi a ricevere la folla degli appassionati che potranno nuovamente incontrare i piloti dei campionati e i vip dello spettacolo, oltre a poter nuovamente assistere agli show nelle aree esterne, alle premiazioni e trovare tante diverse soluzioni per il Touring. Quello del turismo su due ruote è un tema sempre molto presente e ricco a Veronafiere, con una vasta proposta di itinerari e strutture ricettive dedicate ai motociclisti.

Tra le novità più significative ci sarà una forte attenzione al mondo della mobilità ecosostenibile con un “focus" che punta ad integrare in modo ancora più importante il settore dell’E-bike, a cui sarà dedicata un’intera area e due piste: una “urban” indoor e una “offroad” all’esterno, condivisa con le attività dedicate alle moto da Fuoristrada: enduro, cross, trial...

Altra novità saranno gli "MBE Talks”, un vero e proprio palco dedicato alle aziende che desiderano incontrare il pubblico di Verona. Uno spazio che metterà in evidenza le nuove proposte dell’intera filiera motociclistica, con la presenza di ospiti illustri, responsabili d’azienda e personaggi che rappresentano e ruotano attorno al settore, che potranno far sentire la propria voce e le proprie idee agli appassionati.

Confermato, dopo il grande successo della scorsa edizione, il Custom District: il quartiere dedicato alle diverse sfaccettature della cultura custom. Un calderone i cui ingredienti sono arte, lifestyle, american cars, gioielli, abbigliamento e ovviamente moto personalizzate, per un ritorno alle origini di questo movimento che ha creato le basi dei differenti stili che oggi popolano i padiglioni di Veronafiere.

Si accendono anche i riflettori per l’evento più esclusivo dedicato agli addetti ai lavori: “Vernice e Benzina”, vero e proprio vernissage di Motor Bike Expo, che ritorna nella serata di giovedì nell’elegantissima location del Palazzo della Gran Guardia, nel cuore di Verona, in Piazza Bra. Sarà, come da tradizione, una serata esclusiva dedicata alle persone che determinano le dinamiche del mondo della moto: figure dirigenziali, istituzioni, media, piloti e personaggi che, nella serata che anticipa la manifestazione fieristica, si incontrano in un ambiente molto raffinato, ma dai toni informali. L’obiettivo è quello di intensificare la rete di relazioni tra gli operatori più importanti del settore moto.

L'esposizione di MBE 2023 è prevista su un totale di 100.000 mq, 5 aree esterne e 8 padiglioni, ognuno dei quali ospiterà diverse tipologie di proposte merceologiche: custom, racing, street, offroad, touring, heritage, electric...

“Da quasi trent’anni collaboriamo con i maggiori protagonisti del mercato delle due ruote e questa esperienza acquisita ci porta ad individuare e selezionare i migliori espositori del settore, che assieme a noi determinano il successo dell’esposizione." spiega Paola Somma, Head of Marketing and Sales di Motor Bike Expo "Questa garanzia si riconferma anno dopo anno, proponendo un format unico alle aziende, senza mai perdere di vista le necessità degli appassionati, altra grande prerogativa di Motor Bike Expo…”

“Proponiamo una manifestazione dove l’industria e l’artigianato possono avere un rapporto diretto con i motociclisti e quindi con gli effettivi utilizzatori dei prodotti." conferma infatti Francesco Agnoletto, CEO di Motor Bike Expo

“Sono convinto che MBE abbia contribuito in modo significativo alla diffusione della cultura della personalizzazione e alle diverse tendenze custom." riassume Federico Agnoletto, Head of Communication di Motor Bike Expo. "Un chiaro esempio lo si può notare nell’introduzione dei kit di personalizzazione ufficiali, che le Case stesse oggi propongono ai loro clienti. Lo stesso vale per i brand di abbigliamento, che hanno realizzato prodotti sempre più vicini alla moda e al lifestyle. In passato tutto questo era impensabile e credo che la manifestazione debba continuare, anche in futuro, a tracciare la strada per l’intero settore.”

Argomenti

Ultime da News

Da Automoto.it

Caricamento commenti...

Hot now