mostra aiuto
Accedi o registrati
EVENTI

Moto Missione, quando moto fa rima con beneficenza

- Un ragazzo, e la passione per le "due ruote" e per gli animali, si fondono in un viaggio per portare solidarietà

Lo spirito generoso dei motociclisti non è una novità assoluta ma, nonostante ciò, ci sono delle storie che vale la pena di raccontare: come quella di Cesare Ranucci e del suo progetto “Moto Missione”. Cesare, 34enne di Pescara, ama definirsi come un ragazzo con una spasmodica passione per le moto ed una spiccata sensibilità verso gli animali.

La sua passione per il mondo delle "due ruote" è iniziata sin da quando era piccolo, grazie ad un primo contatto con le minimoto, passando poi alle pitbike e arrivando oggi ad aspettare con ansia la domenica per percorrere i passi di montagna con la moto stradale, o salire mulattiere e affrontare guadi con l’enduro. Insomma, una passione a 360°.

Un’altra sua grande passione è l’amore per gli animali, che negli anni lo ha portato ad averne cura e a portare aiuto a canili e gattili di Pescara e provincia, organizzando periodicamente raccolte fondi e manifestazioni a scopo benefico.

Il suo progetto "Moto Missione" nasce proprio dal voler sposare le due passioni, vivere avventure sempre diverse in moto ed essere attivo nel sociale, con lo slogan #METTIAMOINMOTOLABENEFICENZA.

La prima avventura di Moto Missione risale al 2016, anno in cui Cesare ha potuto vivere il proprio sogno: Isle Of Man TT for charity. Qui ha avuto l'opportunità di percorrere in moto il Mountain Circuit, assistere alle gare e conoscere di persona le leggende delle Road Race, ma il tutto vestito di sociale e consegnando donazioni economiche a 3 mission benefiche li sull'isola: 1000 euro al Rest Old Horses, 600 euro al Manx Cats Sanctuary e altri 600 al Ton Vine Fund .

Quest'anno, invece, Cesare è riuscito a donare ben 1.800 euro al Rifugio Italia KJ2 a Kiev, durante il proprio viaggio in solitaria che lo ha visto attraversare l'Europa, arrivando fino in Ucraina.

Ogni esperienza accomuna le moto e gli animali, entrambi per Cesare emblemi ed espressioni massime di libertà, e sono tutte racchiuse in un documentario che vuol condividere questi valori. Tutti i viaggi in moto a scopo benefico sono stati realizzati in solitaria da Cesare, a partire dalla ricerca degli sponsor, fino ad arrivare alle vere e proprie raccolte fondi da donare.

Da maggio a Settembre Cesare parteciperà assieme ad un suo amico, Andrea Ciarma, al campionato italiano Cronoclimbing, e ad ogni tappa raccoglieranno fondi offrendo magliette da lui create; e a fine campionato tutti i proventi verranno consegnati al canile di Pescara. Attaverso le proprie pagine social, Cesare racconterà ogni gara e la vita del paddock dal punto di vista di un amatore "compulsivo ", realizzando infine un nuovo documentario con un'enfasi sulla sensibilizzazione alla causa animale e sullo spiegare ai giovani, motociclisti e non, cosa sia la cronoclimbing e cosa significhi andare veloci su strada, ma in sicurezza.
Se siete curiosi, volete partecipare a Moto Missione con una donazione, e volete conoscere le avventure di Cesare, vale sicuramente la pena di dare un'occhiata al suo sito!  

  1 di 5  
  • Daniele200986, Lainate (MI)

    Cosa dire... Cesare sei un grande!
Inserisci il tuo commento