eicma 2014

Mondo V7 Moto Guzzi e “Motoplex”, video EICMA

- La serie V7 è la più venduta per Moto Guzzi e sono nati i kit dedicati, e “ufficiali”, che mettono le basi al “Mondo V7”. Il Gruppo Piaggio ha poi varato il progetto di punto vendita “Motoplex”: Davide Zanolini, responsabile marketing e comunicazione di Piaggio, lo illustra a Nico Cereghini

 

La serie V7 è diventata la più venduta per Moto Guzzi, è stata appena rinnovata con la sigla V7 II e a Eicma c'era la novità di kit dedicati e “ufficiali” che hanno messo le basi per il “Mondo V7”. E poi il Gruppo Piaggio ha varato il progetto di punto vendita “Motoplex”: Davide Zanolini, responsabile marketing e comunicazione del Gruppo Piaggio, ne ha parlato a Nico Cereghini spiegandone le motivazioni.

I quattro kit già approntati per la V7 presentano una serie di vantaggi: prezzo abbordabile (è ancora da definire), la certezza di montare delle parti omologate senza ricorrere in sanzioni, e la maggiore sicurezza offerta da componenti garantite da Moto Guzzi. Questo embrione di Mondo V7 è destinato a crescere, nella disponibilità di accessori e con l'arrivo di abbigliamento dedicato.

Motoplex è una nuova struttura di punto vendita, il primo è stato inaugurato prima dell'estate a Mantova, nato dalla considerazione che «Per essere di successo bisogna innovare il modo di presentare le moto al cliente». All'interno di Motoplex si trovano i modelli di tutte le marche del Gruppo Piaggio (Aprilia, Scarabeo, Moto Guzzi, Piaggio, Vespa, Gilera, Derbi), la struttura sarà la stessa in tutto il mondo e Motoplex nasce per essere anche un semplice punto di ritrovo per appassionati, dove parlare di moto e bersi un caffè.

  • BomberPruzzo, Ladispoli (RM)

    Sgomma

    sono pienamente d'accordo con te e in più dico che sono fortemente convinto del fatto che almeno la metà di quelli che si lamentano di continuo su qualsiasi cosa faccia MG se dovesse uscire un modello come tanto chiedono neanche lo comprerebbero e nel caso dei prototipi da te citati qualcuno se ne uscirebbe pure col fatto che sarebbero troppo al di fuori dei canoni estetici del marchio.
    Per fare un esempio commenti del genere l'ho letti sulla scighera di millepercento che personalmente vedrei benissimo come erede della griso.
  • Andrea.Turconi, Rho (MI)

    Ma ci puo' stare

    Anche un modello 1000 S con motore 1000 e una 90tina di CV, comunque anche con 90 cv puoi goderti il viaggio, l' acceleratore lo comandi tu, e se vuoi fare qualche piega allegrotta in una stradina di montagna c'è piu' gusto con 90 cv che con 48 cv anche se sembrano di piu' sono sempre meno di 90 .........
Inserisci il tuo commento