Test pneumatici

Metzeler Roadtec 01: ancora più efficace sul bagnato

- Abbiamo provato su ogni tipo di moto le nuove gomme tedesche. Prendono il posto dell’apprezzato Z8 Interact e hanno un comportamento eccellente sia su asciutto che su bagnato. La Casa promette il 10% di chilometraggio in più

Metzeler non dorme sugli allori e, ancora fresca del successo degli pneumatici Z8 Interact, presenta i nuovissimi Roadtec 01. Si tratta di un prodotto destinato al segmento sport touring, i cui confini sono però sempre meno definiti.
Le Roadtec 01 infatti non si prestano solo alla guida turistica, anzi. L’introduzione di moto da viaggio sempre più sportive (pensiamo alle maxi enduro da 160 cavalli per fare un esempio) ha reso la categoria estremamente ampia. Le nuove Metzeler sono quindi una proposta interessante e performante per le classiche touring, tipo BMW R1200RT o Kawasaki Z1000SX, ma si piegano a meraviglia anche all’equipaggiamento delle endurone o delle crossover.
Le abbiamo provate addirittura sulle nude sportive (Triumph Speed Triple 2016 e BMW S1000R) e sulle supersportive (BMW S1000RR). Persino con questi mezzi hanno evidenziato un ottimo grip, accompagnato da una resa sul bagnato e da una durata chilometrica sicuramente superiori agli pneumatici strettamente supersportivi.

Le caratteristiche

Le nuove Roadtec 01 sono prodotte nel modernissimo stabilimento vicino a Francoforte, dove sono impiegati robot di ultima generazione che rendono estremamente precisa e di qualità la fabbricazione delle gomme. Rispetto allo Z8 Interact la Casa dichiara una resa chilometrica superiore del 10% e un comportamento migliore nelle frenate su asfalto bagnato. Il battistrada presenta un disegno inedito, con una forte differenziazione tra le gomme anteriore e posteriore.

In particolare quella davanti ha intagli che migliorano il grip sulle superfici a basso attrito, come il pavé o i sampietrini.
Riprogettate anche le mescole. L’anteriore ha il 100% di silica, mentre al posteriore questa percentuale è ridotta all’80% nella sola zona centrale per migliorare la durata. Sempre al centro dello pneumatico posteriore non troviamo intagli, in questo modo si migliora la stabilità del mezzo e, in caso di pioggia, il velo d’acqua viene comunque aperto dalla ruota anteriore. È confermata la cintura d’acciaio a zero gradi, che migliora la stabilità alle alte velocità. Roadtec 01 è disponibile anche in versione HWM ovvero Heavy Weight Motorcycles, dedicata alle moto più pesanti.

Una fase del test sull'anello di alta velocità
Una fase del test sull'anello di alta velocità

La nostra prova

Abbiamo provato le nuove Metzeler Roadtec 01 in svariate situazione presso il circuito di Boxberg della Bosch: sull’anello di alta velocità, su pista asciutta e bagnata, sul porfido bagnato e infine su strada. 
Ad alta velocità - abbiamo superato i 280 km/h con la Kawasaki ZZR1400 – è riscontrabile l’ottima stabilità delle gomme tedesche. Stabilità che si conferma di grande livello anche con la ben più leggera e nervosa BMW S1000RR. In pista le Metzeler Roadtec 01 mostrano una discesa in piega rotonda e omogenea con qualsiasi tipo di veicolo.
Ci siamo sbizzariti in sella a Yamaha MT-07 e 09, KTM 1290 GT, BMW R1200R e S1000XR, Honda CB1000R, Suzuki GSX-S1000F e Kawasaki Versys 650. Con tutte emerge la fiducia trasmessa sia sul bagnato che nel passaggio da questo all’asfalto asciutto, dove è immediato riprendere confidenza con il feeling sull’anteriore.

La BMW R1200R sulla pista bagnata artificialmente
La BMW R1200R sulla pista bagnata artificialmente

Questa fiducia si nota con ancora maggiore evidenza su strada. Qui le nuove Metzeler Roadtec 01 si fanno apprezzare con un tempo di riscaldamento molto rapido (la temperatura esterna era di 15 gradi) e con un feeling di guida di alto livello sull’anteriore. Ovviamente non possiamo commentare le resa chilometrica (tra l’altro influenzata dal tipo di percorso e dal polso del collaudatore) e ci riserviamo di comparare le Metzeler Roadtec 01 con la concorrenza, ma il responso al momento è sicuramente positivo.

Il test di frenata sui sampietrini bagnati
Il test di frenata sui sampietrini bagnati

È eccellente in particolare la frenata sul bagnato sui fondi a scarsa aderenza: qui le Roadtec 01 sfoggiano un grip eccezionale, persino superiore alle Z8, che già avevamo giudicato in modo positivo durante la nostra comparativa del 2012.

Abbiamo usato

Casco Caberg Drift Carbon 
Giacca in pelle Tucano Urbano Straforo
Scarpe TCX

Maggiori info

Luogo: Boxberg
Meteo; sole 15°
Terreno: pista Bosch, strade extraurbane.

La prova su strada con la BMW S1000R
La prova su strada con la BMW S1000R

Le misure 

Le Roadtec01 sono già acquistabili.  Tutte le misure che compongono la gamma saranno disponibili entro la fine del primo semestre 2016, l’anteriore 120/60 ZR 17 sarà l’ultima ad essere commercializzata ad inizio 2017. Il prezzo si pone nella fascia alta del mercato pneumatici sport touring. Questo l’elenco delle misure:

ANTERIORE

POSTERIORE

120/60 ZR 17 M/C (55W) TL

120/70 ZR 17 M/C (58W) TL

160/60 ZR 17 M/C (69W) TL

180/55 ZR 17 M/C (73W) TL

190/50 ZR 17 M/C (73W) TL

190/55 ZR 17 M/C (75W) TL

Misure per moto pesanti (HWM)

120/70 ZR 17 M/C (58W) TL HWM

180/55 ZR 17 M/C (73W) TL HWM

190/50 ZR 17 M/C (73W) TL HWM

190/55 ZR 17 M/C (75W) TL HWM

Misure per enduro stradali

110/80 R 19 M/C 59V TL

120/70 ZR 19 M/C 60WTL

150/70 R 17 M/C 69V TL

170/60 ZR 17 M/C 72WTL

  • nirvanakurt, Gragnano (NA)

    Le Z8 Interact sono state le migliori gomme che abbia mai montato. Le gomme ultra sportive sono difficili da portare in temperatura e alla fine... scivolano più di gomme turistiche come queste. Con le Z8 Interact sono arrivato alla soglia dei 16'000km con il posteriore che verso i 14'000km ha iniziato a decadere drasticamente sul grip. Fino a 12'000 posso dire che le performance si sono tenute costanti e di altissimo livello.

    Sul bagnato il comportamento inoltre è stato ottimo.

    Per il prossimo cambio gomme credo proprio che prenderò le Roadtec 01... sempre se non esca un nuovo prodotto della stessa categoria.
  • Mauro XC, Occhieppo Superiore (BI)

    Sono a 2500 Km con il Kappone 1190 S, per la maggior parte fatti su e giu' per passi di montagna.
    Gran gomme, grip elevatissimo, facili in piega e senza rivali su fondi sporchi, rovinati o bagnati.
Inserisci il tuo commento