Interviste

Metzeler, dal TT alla strada

- In occasione del Tourist Trophy abbiamo avuto modo di parlare con chi porta avanti il progetto Road Racing, per conoscere meglio il prodotto corsa e come viene trasferito il know-how sulle strade

Vi abbiamo già parlato, in occasione della nostra comparativa Supersportive 2015, dei nuovi pneumatici Metzeler Racetec RR. Un prodotto nato per l’uso in pista e su strada – per la prima volta tutte e tre le mescole K1, K2 e K3 sono regolarmente utilizzabili sulle strade aperte al traffico – sulla base dell’esperienza maturata nelle gare stradali.

Durante il nostro viaggio al Tourist Trophy abbiamo avuto modo di parlare, fra gli altri, con Davide Gerosa (Racing, Product and Business development manager) e Jason Griffiths (ex pilota nelle corse stradali a cavallo fra anni 90 e 2000, ma soprattutto Racing Manager per Pirelli/Metzeler UK) per farci spiegare meglio l’avventura di Metzeler nelle Road Races.

Un’avventura che ha portato Metzeler ad un ruolo di preminenza nelle corse stradali – quest’anno il marchio tedesco ha conquistato quattro vittorie su sette gare al Tourist Trophy, contando anche il TT Zero in cui… vince chi ha la fortuna di equipaggiare la Mugen Shinden, che gode di una superiorità tecnica notevole sulla concorrenza.

Ma anche un’avventura che, come ci spiega Alessandro Abate (Testing Manager Metzeler, che ci ha assistito durante la nostra comparativa a Monza) ha importanti ricadute sul prodotto di serie, nato sull’esperienza delle gare stradali da cui ha mutuato tutte quelle doti di versatilità e resistenza fondamentali per gestire al meglio durata e variabilità di condizioni che caratterizzano le Road Races britanniche.

 

  • CAIMANO74, Genova (GE)

    A me risulta in breve :
    che i Metzeler K1 e K2 li fanno nelle misure 180/60 e 200/55 non fanno il 190/55 (per ora)
    il K3 invece c' è in tutte le misure anche il 190/55 (o in alternativa il Guy Martin dato per circa 500/700 Km)
    Quindi una buona soluzione per chi ha una moto SS con le misure esempio dell' s1000rr , mettere sull' anteriore il K2 il al posteriore il K3.

    P.S. : piega è un grande !!! Lei mi stupisce sempre di più !!!
    "Si può accompagnare solo" che personaggio vero ?
    Non è amante delle SS come avrà visto...
    Mi pare di aver capito che Lei ha fatto gare in salita allora avrà conosciuto il grande R.R.R. dei suoi tempi ?
    La saluto....
Inserisci il tuo commento