Autori

Massimo Clarke

- Il profilo professionale di Massimo Clarke, prestigiosa firma tecnica di Moto.it
Massimo Clarke

Dopo aver lavorato a lungo nell’industria, Massimo Clarke è passato alla divulgazione tecnica e storica collaborando con varie testate e realizzando oltre quindici libri di argomento motoristico per Mondadori, Giorgio Nada editore e Giunti. Tra di essi: Manuale della Moto (del quale esiste anche una edizione inglese), Manuale dell’Auto, Motori a due tempi di alte prestazioni, Moto Morini, Guida alla revisione delle moto storiche.

È vicepresidente della associazione culturale CEMI e membro della commissione cultura dell’ASI. Svolge attività didattica a vari livelli. Di recente è stato il relatore in tre seminari organizzati dalla SAE e svoltisi presso il Politecnico di Torino.

  • sebastiano caramma

    buongiorno professore. ho ritrovato nel garage di mio padre il suo vecchio 48: un motociclo alpino che necessita di essere restaurato. non ho il libretto probabilmente smarrito e non so a che anno risale nè se sia originale la verniciatura. vorrei restaurarlo. potrebbe indicarmi se esiste un registro storico di questo marchio a cui attingere e\o qualcuno che possa aiutarmi?
    cordialità.
    sebastiano
  • flyingmarco, Roma (RM)

    Buon Giorno Professore. Io faccio parte dell'odiosa categoria dei fissati. Ho appena acquistato una moto nuova bicilindrica Aprilia 900 di cilindrata. l'altro giorno, assecondando un brutto vizio che ho, quello di mettere a folle una decina di metri prima di fermarmi al semaforo, ed essendo che il cambio é difettoso in quanto non fa entrare bene la marcia neutra ma convinto che fosse entrata ho quindi rilasciato la frizione. Me ne sono accorto appunto quando la moto ha iniziato a saltellare pertanto ho reinserito la frizione per ristabilizzare la situazione.
    La mia domanda agli esperti di motore é questa: io so che in rodaggio il motore non va sforzato ai bassi regimi...é da considerarsi questo uno di quei casi? Grazie
Inserisci il tuo commento