il fighetto

Lo zaino da moto fighetto

- Tra i più comuni accessori chiamati a completare l’attrezzatura di ogni motociclista vi è sicuramente lo zaino. Anche per questo tipo di oggetti esiste un’iconografia ben precisa, tanto che, ogni zaino, è in grado di connotare immediatamente il tipo di motociclista che lo indossi
Lo zaino da moto fighetto

Tra i più comuni accessori chiamati a completare l’attrezzatura di ogni motociclista vi è sicuramente lo zaino – di cui, di certo, non ci metteremo a tessere le lodi in questa sede. Anche per questo tipo di oggetti esiste un’iconografia ben precisa, tanto che, ogni zaino, è in grado di connotare immediatamente il tipo di motociclista che lo indossi. Nell’universo fighetto, le due grandi direttrici, al solito, sono il vintage e il mondo delle attività outdoor. Abbiamo scelto, così, cinque modelli che si rifanno a questa estetica, in modo che possiate regalarne uno senza remore, al vostro amico fighetto, per il suo prossimo compleanno.

 

The QUEST Travel Backpack by OSYB

Zaino Quest
Zaino Quest

Kickstarter è una piattaforma di fund rising. Al suo interno è possibile trovare anche chi ha intenzione di fare il suo debutto nel mondo della moda con uno zaino specificamente ideato per il motociclista fighetto. I ragazzi di OSYB, infatti, stanno raccogliendo il denaro necessario per mettere in produzione il loro QUEST Travel Backpack, uno zaino in cordura e pelle, ideato per essere il migliore compagno di viaggio a bordo di una moto. Si apre dall’alto e può ripiegarsi su sé stesso per occupare meno spazio. È impermeabile e possiede una serie di supporti per riporre al suo interno un paio di attrezzi per ogni evenienza. Ha una capacità massima di ben 30 litri. Lo trovate in preordine qui, a 185 dollari.

 

Janus Armoured Moto-Rucksack

Zaino Janus Armoured
Zaino Janus Armoured

È ancora Kickstarter a ospitare uno dei modelli più interessanti che ci sia capitato di vedere di recente. Anche in questo caso si tratta di una sacca munita di spallacci e anche questa volta i materiali utilizzati sono in prevalenza la tela e la pelle. Quest’ultima, però, rispetto al modello realizzato da OSYB sembra abbondare e caratterizzarsi per una qualità nettamente superiore. Sullo schienale del Rucksack di Janus, poi, è presente una tasca, all’interno della quale è possibile inserire un paraschiena in materiale D3O. La prima infornata è andata sold out. Dovrebbe essere presto disponibile, a 295 dollari, su questa pagina qui.

 

Velomacchi Roll Top Backpack

Zaino Velomacchi
Zaino Velomacchi

Una delle cose più fastidiose degli zaini non specificamente ideati per un uso motociclistico è la presenza di lacci e lacciuoli che, in velocità, finiscono per sbattere addosso al corpo di chi li indossi. È proprio questo uno degli aspetti su cui Velomacchi ha cercato di lavorare maggiormente nella progettazione del suo Roll Top Backpack che, come potete notare, è privo di componenti “libere”, una volta chiuso – anche gli spallacci hanno un sistema di “recupero” della corda in eccesso. La sua apertura, inoltre, è dotata di un sistema di chiusura magnetico, come le borse da mare galleggianti che sempre più spesso capita di vedere sulle nostre spiagge, utile a garantire un rapido accesso e una perfetta impermeabilità per ciò che si trovi al suo interno. Indovinate dove potete ordinarlo? Su Kickstarter, ovviamente. Costa 149 dollari in preordine.

 

R2 Arkiv Field Pack

Zaino Arkiv
Zaino Arkiv

Perché portarsi appresso uno zaino con una capacità di – chessò – dieci litri, quando ve ne servono soltanto otto? Quelli di Arkiv ci sono sono spaccati la testa per un po’ prima di brevettare il loro zaino modulare. Un sistema di cinghie esterne consente, infatti, di appendere, a strati, una serie di “espansioni” che permettono così di ampliare la sua capacità di carico. Tutti gli Arkiv sono made in USA e sono garantiti a vita. Il modello “base” costa 235 dollari e può essere acquistato proprio qui.

 

Sandqvist + Wrenchmonkees Backpack/Pannier Bag

Zaino Sandqvist + Wrenchmonkees
Zaino Sandqvist + Wrenchmonkees

Gli zaini sono molto utili ma sulle lunghe percorrenze possono risultare un poco affaticanti. Niente di meglio, quindi, di un modello che sia in grado di trasformarsi anche in una borsa da moto (nel senso che si monta sulla moto, grazie a un sistema di cinghie universali). In genere, questo tipo di oggetti non sono un granché belli da vedere, ma grazie alla collaborazione tra Sandqvist e Wrenchmonkees, questo zaino non ha nulla a che invidiare ai più ricercati prodotti che possiate trovare sul mercato. Costa 199 sterline.

 

Il Fighetto, Bigino.

Indicazioni
Consigliato a tutti gli appassionati e obbligatorio in tutti i casi in cui le visite quotidiane a Moto.it siano almeno due o superiori.

Ingredienti
100mg Autoironia. Alberto Capra, l’autore, è motociclista praticante ed è lui stesso il primo esempio degli stereotipi che prende in giro nei suoi pezzi, come da lui stesso spiegato.

Posologia
Almeno un articolo ogni 15 giorni, non sospendere improvvisamente.

Controindicazioni
Consigliamo di astenersi a permalosi e privi di autoironia.
La rubrica non dovrebbe interagire con altre terapie farmacologiche, non rispondiamo di eventuali effetti collaterali.
Consultate il vostro medico in caso di dubbi o incertezze.

  • anonym_4124176

    che orrori,la bruttezza costa pure cara
  • Paolo2009_3790571, Monselice (PD)

    ciao a tutti, trovo tutti gli zaini illustrati da belli a molto belli, esteticamente; nel contempo li trovo inutilizzabli in moto. credo che l'abbinamento tra questi "bagagli" e la moto sia improponibile se non per qualche vecchia moto con la quale sfilare a Villa d'Este.
    non parliamo poi dei prezzi .......
Inserisci il tuo commento