Elettriche

Lit Motors Kubo: un'elettrica per i pony express

- La Casa di San Francisco cerca fondi attraverso kickstarter per un interessante mezzo studiato per il trasporto di pacchi da parte dei corrieri
Lit Motors Kubo: un'elettrica per i pony express

 Lit Motors, azienda di San Francisco, sta lavorando ad uno scooter molto particolare e non solo per la sua propulsione elettrica - fin dal primo sguardo alle immagini è facile intuire come non si tratti di un mezzo tradizionale. Il Kubo è infatti uno scooter a zero emissioni nato per facilitare la vita ai pony express, che sono in grado di caricare i propri pacchi all'interno del telaio.

 

Non sono ancora disponibili specifiche riguardo a motore e batteria, ma i dati dichiarati parlano di un'autonomia potenziale di 80km, una velocità massima attorno ai 70km/h e una portata massima (pilota più carico) di 136kg. I tempi di ricarica? "alcune ore" - un dato che vuole dire tutto e niente, anche se la possibilità di usare la normale rete elettrica di casa aumenta l'appeal del Kubo.

 

Il mezzo può portare oggetti fino a 55cm di altezza/larghezza all'interno del telaio, fissandoli attraverso cinghie elastiche per cui sono predisposti agganci sul bordo dell'apertura.

 

Il Kubo dovrebbe arrivare a luglio. Il condizionale è più che mai d'obbligo, perché la produzione è soggetta al raggiungimento della cifra necessaria per avviarla - Lit Motors sta effettuando una raccolta fondi attraverso il sito Kickstarter. Con 5000$ vi potreste assicurare un Kubo, ammesso e non concesso che si arrivi appunto alla produzione.

 

  • tirone, Bari (BA)

    tutto fumo negli occhi

    all'inizio doveveno lanciare lo scooter che non cade mai (quello con i giroscopi che lo tengono in equilibrio), poi, vista la non fattibilità perchè non basterebbero un mioione di batterie per garantire l'energia necessaria, fanno questo coso con l'avantreno della Vespa (nemmeno mettere una coppa per celare la ruota). E se ho un cartone più alto?

    Sono sicuro che molte di queste aziende di ex fricchettoni che sinora sono campate di incentivi all'elettrico, fra un pò chiuderanno. Le moto sono un'altra cosa.
  • tf69, Palazzolo sull'Oglio (BS)

    Made in Italy...

    Certo che una proposta così "futuristica" con la sospensione anteriore della Vespa!! Proprio vero che noi italiani siamo avanti..
Inserisci il tuo commento