Lifan KPV150: ora punta al fuoristrada

Lo scooter adventure lanciato nel 2020 si aggiorna e aggiunge una versione dotata di ruote a raggi, adatte a gomme tubeless, e con novità per estetica e sospensioni
28 gennaio 2022

Gli scooter Lifan sono distribuiti in Italia da Padana Sviluppo, la stessa che importa Kymco, CFMoto e VOGE per capirci, e la gamma è composta da modelli elettrici.

La cinese Lifan, che produce dal 1992 veicoli a due e a quattro ruote, propone però altrove anche modelli con motore termico e fra questi c'è lo scooter KPV150 che è stato lanciato nel 2020.

Si tratta di un modello con estetica adventure nel solco del più noto Honda ADV 150 che in Indonesia circola dal 2019 e che ha anticipato il modello ADV 350 di cui abbiamo appena pubblicato la prova del modello 2022.

Ma torniamo al Lifan KPV150 che per il 2022 è stato aggiornato parzialmente nell'estetica, ha ricevuto nuove colorazioni, un nuovo portapacchi ed è stato affiancato da una variante più “fuoristradistica”; nel senso che oltre ad avere grafiche specifiche è dotata di ruote a raggi anodizzate oro (sono da 14 pollici) in grado di accogliere pneumatici tubeless, una nuova forcella a steli rovesciati da 37 mm e un ammortizzatore aggiornato. Una dotazione che insomma non si trova in questa categoria.

Il prezzo di vendita in Cina (15.280 yuan) equivale a 2.150 euro e l'equipaggiamento comprende strumentazione LCD, fari full Led con luce DRL, presa USB e a 12V, manubrio regolabile, cavalletto laterale e sistema Start&Stop nelle soste al minimo. La luce a terra è di 1870 mm.
Il motore è un monocilindrico di 149,3 cc raffreddato a liquido che fornisce la potenza di 12 cavalli.

Per le sue caratteristiche è molto probabile che sarà esportato in Asia (Indonesia, Thailandia e Vietnam in particolare), mentre al momento non si parla di Europa, dove peraltro sarebbe eventualmente la cilindrata 125 quella da considerare.

Argomenti

Ultime da News

Da Automoto.it

Caricamento commenti...