La Royal Enfield Meteor 350 è la più venduta in UK, in un mercato che cresce

La Royal Enfield Meteor 350 è la più venduta in UK, in un mercato che cresce
Maurizio Gissi
  • di Maurizio Gissi
Anche nel Regno Unito aumentano le vendite di moto e scooter. A novembre si sono superati i totali del 2020 e del 2019; fra le moto è la Meteor 350 la preferita del mese. Tra le medie è prima la Trident 660 e fra le maxi la R1250GS Adventure
  • Maurizio Gissi
  • di Maurizio Gissi
9 dicembre 2021

Il 2021 si sta rivelando un anno di buona ripresa per le vendite motociclistiche nei maggiori mercati europei.

Come abbiamo già visto, in Italia novembre si è chiuso in attivo (+22% sull'intero 2021) e in Spagna la crescita mensile è stata del 24%.
I dati diffusi dalla MCIA a proposito del Regno Unito mostrano anch'essi una tendenza al rialzo a novembre dopo il positivo ottobre, soprattutto il parziale dei primi undici mesi ha già superato il totale venduto del 2020 e del 2019. I guadagni hanno riguardato un po' tutte le categorie e le cilindrate e con naked e scooter nelle posizioni di testa.

A novembre le vendite complessive sono state 7.292: +22% su novembre 2020 e +21,5% sullo stesso mese del 2019.

L'aumento maggiore è per le moto (5.173 unità) con un +28%. Fra queste le naked rappresentano la quota maggiore e sono cresciute del 39%, mentre gli scooter (con 1.517 esemplari) hanno visto un +13%. Modesto l'incremento per i ciclomotori (+4%) per un volume di soli 532 veicoli.

Il 2021, da gennaio a novembre, ha totalizzato 108.383 mezzi totali, per una crescita del 12% sui primi undici mesi del 2020 e del 5,8% sul 2019.

Il contributo più rilevante, in questo caso, è arrivato dal segmento scooter che si sta confermando il principale in volumi (poco meno di 25.000 esemplari) e ha visto un incremento del 22%; le moto sono salite a 76.050 unità a fine novembre mettendo a segno un +10%.

Tipologia più importante è quella delle naked (23.300 unità circa) ma con una crescita contenuta nell'8%. Superiore alla media del mercato è invece l'andamento delle adventure, secondo segmento per importanza (18.700 unità circa) e con un +20,5%.
Più staccate le modern classic (10.250 esemplari) e un +12%; sono invece in calo le road sport (8.000 unità) con un -11,6%, mente le custon si sono portate a 8.150 esemplari e sono incrementate di un +21,7%.

I ciclomotori si fermano a 6.550 esemplari e a un +3%, i tre ruote sono una quota relativa (913 esemplari) e sono cresciuti del 6,5%.

Bene gli elettrici: 5.615 esemplari in undici mesi per un +158%; a novembre sono stati 530 (+143%).

Passando alle classi di cilindrata, i volumi maggiori sono per i modelli da 51 a 125 cc: 28.500 unità circa e un +9%, poi le moto da 651 a 1.000 cc (21.000 esemplari e un +13%), che superano di poco la fascia 126-650 cc (20.500, +10%) e le oltre 1.000 che sono finora 18.660 per un +11,5%.

I modelli preferiti a novembre

Le statistiche dell'associazione britannica dei costruttori di settore non forniscono classifiche corpose, ma si limitato a indicare il modello più venduto per ogni tipologia considerata e il più venduto nell'ambito delle classi di cilindrata. Trovate qui sotto la tabella riassuntiva.

Il modello più venduto a novembre è la Royal Enfield Meteor 350. Fra le 125 primeggia la Honda CBF125M, fra le media la Triumph Tiger 660 e le maxi la BMW R125GS Adventure. Fra gli scooter primeggia un modello elettrico (Vmoto Super Soco CPX) grazie anche alle società di sharing.

Per quanto riguarda la classifica marche di novembre, il podio è occupato da Honda (952 unità), Yamaha (656) e Lexmoto 503).
L'italiana Piaggio è al nono posto con 238 esemplari venduti nell'ultimo mese.

Argomenti

Caricamento commenti...