Forte ripresa delle vendite in Spagna. Dopo la Z900 c'è l'anti TRK502

Forte ripresa delle vendite in Spagna. Dopo la Z900 c'è l'anti TRK502
Maurizio Gissi
  • di Maurizio Gissi
A novembre le vendite totali di moto, scooter e ciclomotori hanno guadagnato il 24% e l'attivo c'è anche nei confronti di novembre 2019. La Z900 si conferma la moto preferita, seguita dalla cinese Macbor Montana XR5 e dalla MT-07
  • di Maurizio Gissi
4 dicembre 2021

Vendite molto positive in Spagna nel mese di novembre, con le immatricolazioni totali che hanno raggiunto le 15.694 unità (in Italia ci siamo fermati a 12.127) e che rappresentano un incremento di +24%. Un aumento così importante come non si vedeva da molti mesi nel paese iberico (a ottobre c'era stato un +2,6%) e che vale anche un +2,6% rispetto a novembre 2019, l'anno che è stato il migliore dell'ultimo decennio.

Il segmento dei motocicli ha totalizzato 13.020 unità: +21%. Il merito va essenzialmente agli scooter, balzati a +40% grazie a 7.027 vendite per una quota di mercato del 54%.

Le moto sono cresciute a novembre del 6,4% (5.284 esemplari), mentre le fuoristrada sono calate di quasi il 9%.

Positivo l'andamento per i ciclomotori con 1.557 vendite per un +16,5%; in questo segmento gli scooter sono l'83%. Fortissima crescita per i tre ruote e i quattro ruote leggeri (+94% e 1.117 unità) grazie in buona misura agli acquisti delle flotte per il noleggio, Yamaha Tricity e Citroen AMI.

Anche il 2021 risale

Nel periodo gennaio-novembre le vendite sommano 178.617 unità, ovvero una crescita del 6,1% rispetto al 2020 e un calo contenuto a -5,5% nei confronti del 2019.

La fetta maggiore è rappresentata dalle immatricolazioni dei motocicli: 152.893 e un aumento del 7,1%. In questo caso il confronto con il periodo gennaio-novembre 2019 dice -7,3%.

Nel 2021, fino a novembre, si sono venduti oltre 73.000 scooter (+1,1% e 52% della quota di mercato), ma sono le moto a essere aumentate in maniera importante: le stradali del 14% (circa 66.000 unità) e le fuoristrada del 16,5% (quasi 7.000).

In sofferenza invece i ciclomotori: 16.074 registrazioni per un -17%. Il calo rispetto al 2019 è del 6,7%.

Crescita importante per i tre ruote (+41%) e per i quadricicli leggeri (+64%), insieme totalizzano 9.650 vendite e aumentano del 56%.

Il segmento elettrico in undici mesi ha venduto 10.638 esemplari fra ciclomotori e motocicli (6,3% delle quota di mercato), ma è diminuito del 26%. Essenzialmente a causa degli acquisti per i noleggi (-68%), mentre quelli fatti dai privati sono aumentati del 54%.

Top 50 Motocicli

La classifica dei 50 mezzi più venduti, moto e scooter oltre 50 cc, vede a novembre dieci scooter nelle prime dieci posizioni e di queste nove sono occupate da modelli 125.
E otto scooter 125 sono anche al comando della classifica annuale, con la Kawasaki Z900 al nono posto assoluto e al primo fra le moto (2.520 esemplari). La naked Kawasaki è anche la prima moto in classifica a novembre (undicesima posizione e 203 vendite. Al secondo posto c'è la Macbor Montana XR5, una enduro stradale della cinese Colove e dall'estetica BMW GS che è venduta con marchi diversi in varie parti del mondo, in Spagna a 6.499 euro. Ha caratteristiche assimilabili alla Benelli TRK502.

Al terzo e quarto posto mensile, di fatto a pari merito, ci sono le Yamaha MT-07 e Ténéré 700. Poco arretrata troviamo la BMW R1250GS.

Le moto più vendute dei primi undici mesi sono: Z900 (2.520 unità), Honda CBR650R (1.804) e BMW R1250GS (1.711).

Nella Top 50 mensile ci sono stavolta due moto italiane. La Ducati Monster 950 al 39° posto (75 moto vendute) e la Benelli TRK 502 al 44° (64 moto). Nel 2021 la Benelli è al 54° posto e la Ducati al 79°.

Honda è la prima marca, con 33.716 unità vendute e una quota di mercato del 28%, seguono Yamaha (23.804) e Piaggio (14.114).

N.B. Le tabelle qui sotto indicano le classifiche dei cinquanta modelli più venduti, sempre oltre i 50 cc, nel mese di novembre e nel periodo gennaio-novembre 2021.
Nella seconda tabella l'ordine è quello ottenuto nel mese di novembre, ma nella colonna ranking potete vedere la posizione reale in classifica per l'anno 2021.

fonte ANESDOR

Top 50 gennaio-novembre

E questa è invece la classifica dei primi undici mesi

Ultime da News

Argomenti