Anticipazioni

KTM: la Adventure diventa 1190

- Spunta a sorpresa una versione a cilindrata 1200 della già prestante maxienduro austriaca. Ecco le prime informazioni
KTM: la Adventure diventa 1190


KTM svecchia la sua Adventure e ne pareggia la cilindrata con la RC8R. Una rapida presa di contatto di un modello di preserie da parte del giornalista tedesco Michael Pfeiffer (Motorrad) ha rivelato una moto profondamente migliorata nella sua sostanza, tanto nella posizione di guida quanto nel motore. Il propulsore si è rivelato ben più dolce e ricco ai medi regimi, dotato di una splendida "castagna" ai medi e lontano anni luce dall'erogazione un po' irregolare e nervosa del vecchio 990.

 

 Gli aspetti negativi si limitano a qualche vibrazione che si fa sentire oltre i 7500, un po' come in effetti accade anche sulla controparte ipersportiva RC8R; voci ben informate parlano comunque di prestazioni "competitive rispetto a tutta la concorrenza", dove quel "tutta" la dice lunga. L'Adventure 1190 sarà disponibile in due versioni, normale ed "R", e dotata di una componente elettronica allo stato dell'arte, a partire dalla gestione motore fino alle sospensioni.

 

La vedremo già a Colonia (3-7 ottobre) per l'Intermot, dove avverrà il debutto in società: in quella occasione potremo avere conferme in merito a dotazione tecnica e probabilmente una prima definizione del prezzo. Naturalmente poco più di un mese dopo potremo osservarla da vicino all'EICMA di Milano, per poi aspettarla dai concessionari entro il primo trimestre del 2013.

 

  • Biker 37, Udine (UD)

    Esagerazione continua

    Ma costerà tanto fare una moto più fruibile per una più vasta utenza di motociclisti tra i 400cc e gli 800 cc ?????

    Qui sembra davvero che le varie case motociclistiche si siano dati la mano e se i nuovi modelli non sono dai 1200 cc in sù non si possono proporre .......ma la crisi la sentiamo solo noi????
  • albertone2804, Imperia (IM)

    Vogliono seguire il mercato e fare numeri... l'utente medio sicuramente rimarrà soddisfatto, però questa moto non è altro che una smt pompata!
    Della vecchia adv (di cui sono felice possessore dal 2005) non ha nulla, non è nemmeno lontana parente.
    Prima le ragioni per poter scegliere un lc8 rispetto alle altre c'erano: una moto da cross con 100 cv e un carattere bestiale, doti fuoristradistiche ineguagliabili, una moto che discendeva direttamente da quella da gara, ora non più, si sono semplicemente adeguati agli altri....
    E allora perchè dovrei preferire questa ad un gs, un tiger o un multistrada?!??!
Inserisci il tuo commento