Anticipazioni

KTM 790 Adventure R, test in Sardegna

- Chris Birch ha guidato in Sardegna, durante l’European Adventure Rally, la nuova 790 Adventure R ulteriormente evoluta rispetto a quanto visto a Eicma. Le caratteristiche principali

L’European Adventure Rally è stata l’occasione scelta da KTM per proseguire lo sviluppo della sua nuova 790 Adventure R mostrata all’ultima edizione di Eicma. L’evento annuale della marca austriaca è stato ospitato a Olbia e si è sviluppato sui percorsi fuoristrada assieme a 150 clienti KTM guidati da maestri di eccezione.

Il campione enduro neozelandese Chris Birch ha guidato in questa occasione la 790 Adventure R, modello sviluppato in parallelo alla 450 Rally dedicata alla Dakar quale anello di congiunzione con la gamma enduro stradale. In attesa di conoscere i dati tecnici e le caratteristiche definitive a novembre, sempre a Eicma, le foto mostrano alcuni cambiamenti rispetto al primo prototipo esposto e quelli che seguono sono i punti qualificanti della nuova 790 stradale dalle spiccate caratteristiche off-road che molti appassionati attendono.

«Sono piacevolmente spiazzato dalla nuova 790 - ha detto Chris Birch - Ho molta esperienza con le moto da enduro da gara e conosco la qualità delle KTM Adventure: questa moto sembra la perfetta combinazione di entrambe. Quello che ho guidato è ancora un prototipo, ma sembra in una forma formidabile. Non vedo l'ora di guidare il modello definitivo».

 

Highlights 790 Adventure R

  • Nuovo motore bicilindrico parallelo LC8c 799cc, ottimizzato per una maggiore erogazione della coppia rispetto alla KTM 790 DUKE
  • Più di 400 km di autonomia
  • Serbatoio carburante abbassato per un migliore centro di gravità
  • Altezza sella bassa per il controllo in tutte le situazioni
  • Sospensioni WP completamente regolabili e di escursione lunga, sistema PDS per l'ammortizzatore
  • Pinze freno anteriori radiali a 4 pistoncini con ABS e modalità off-road
  • Ruote a raggi da 21 e 17 pollici adatte a pneumatici specialistici
  • Ergonomia regolabile (manubrio e pedane)
  • Gestione elettronica che comprende sensore di inclinazione e mappe motore
  • Fari full led
  • Gamma accessori PowerParts dedicati

 

  • massiled, Roma (RM)

    prima di inserire commenti scaturiti dall'entusiasmo , aspetterei di sapere i pesi , che nel fuori strada sono fondamentali
  • Luca Luca1

    Sarà una bella sfida tra KTM, yamaha e anche moto guzzi con la V85 al prossimo eicma.......
Inserisci il tuo commento