Attualità

Keith Flint, all'asta i suoi memorabilia motociclistici

- Foto, tute di pelle, pass, autografati e autentici, del compianto leader dei Prodigy
Keith Flint, all'asta i suoi memorabilia motociclistici

Diversi oggetti appartenuti a Keith Flint, il frontman dei Prodigy suicidatosi lo scorso 4 marzo, andranno all'asta a breve. Assieme ai tanti cimeli legati alla musica del gruppo, saranno battuti anche tante foto, tute di pelle e pezzi da collezione legati alla grande passione del cantanteper la moto.

Keith Flint era infatti un grande appassionato di moto - non era affatto raro incontrarlo alle gare, dalla MotoGP alla SBK fino al TT - con una collezione privata di mezzi da sogno, dalle moto di serie fino a diversi esemplari da corsa che amava portare in pista. In passato ha anche creato il team Suzuki Traction Control (con cui ha corso anche Ian Hutchinson al TT nel 2015 e 2016), schierato in BSB nelle classi Supersport e Superbike.

A breve, diversi oggetti appartenuti a Flint verranno battuti all'asta: caschi, tute di pelle, foto e pass paddock - molti autografati - fanno parte di una seduta che comprende 170 lotti, e verrà battuta il 7 novembre da Cheffins Fine Art di Cambridge. Se foste interessati, potete trovare tutte le informazioni sul sito ufficiale della Casa d'aste (al momento in cui scriviamo il catalogo non è ancora stato definito) sotto la voce "Keith Flint Collection".

  • andrea200511, Napoli (NA)

    mi piacerebbe portare a casa qualcosa appartenuta
    ad un genio della musica e grande appassionato di moto come
    Keith Flint. Terrò d'occhio l'asta, anche se credo che con il mio portafoglio posso permettermi ben poco.
Inserisci il tuo commento