Kawasaki Versys 1000 S e 1000 SE 2022. Confermate le due versioni

Leggero aggiornamento per la Kawasaki adventure touring, o sportivo-turistico a manubrio alto se preferite. La quattro cilindri Versys 1000 conferma le versioni S e SE, un allestimento completo e c'è una nuova colorazione
1 ottobre 2021

Aggiornata in maniera più importante nella versione corrente 2021, la Kawasaki Versys 1000 è stata presentata oggi nella futura edizione 2022 confermando di fatto quanto visto sul modello attuale.
Di fatto la moto è la stessa del 2021 e le differenze sono essenzialmente cromatiche.

Sono confermate le versione S e SE (quest'ultima dotata di sospensioni semi attive Showa EERA con tecnologia Skyhook) più gli allestimenti Gran Tourer e Tourer Plus. In altri mercati esiste anche la versione base, non importata da noi, che rinuncia a parte della dotazione elettronica della S.

In Italia ci sono quindi la Versys 1000S e l Versys 1000SE. Fra i due allestimenti la differenza riguarda le sospensioni, che sulla S sono di tipo tradizionale al posto di essere semi attive, mentre il pacchetto elettronico di assistenza alla guida è il medesimo.

L'elenco degli aiuti elettronici per le due versioni comprende: cruise control elettronico, pacchetto di controllo avanzato dell’IMU, traction control, power mode, quattro riding mode, quick shifter in innesto e scalata, frenata con ABS KIBS integrato.

Versione S ed SE condividono i fari full LED che include le cornering lights, la strumentazione TFT con connettività Bluetooth allo smartphone tramite l'app Kawasaki Rideology e infine un ampio parabrezza regolabile in altezza e paramani protettivi.
Come accessorio saranno sempre disponibili le borse laterali rigide e il classico bauletto oltre a tante altre opzioni per allestire secondo il proprio gusto le Versys 1000.
Entrambi i modelli saranno disponibili nelle versioni Tourer Plus e Grand Tourer come già visto quest'anno.

Sono due colorazioni previste per il m.y. 2022: la confermata verde smeraldo “Emerald Blazed Green/Metallic Diablo Black/Metallic Spark Black” e una nuova “Metallic Graphite Grey/Metallic Diablo Black/Metallic Flat Spark Black” con grafica diversa dalle versioni attuali.

Il motore quattro cilindri in linea di 1.043 cc conferma la potenza di 120 cv a 9.000 giri e la coppia di 102 Nm a 7.500 giri. Era già stato aggiornato Euro 5.

Il telaio bitrave in lega di alluminio e l'intera ciclistica non sono cambiate. Le ruote da 17 pollici montano pneumatici stradali nelle misure 120/70-ZR17 e 180/55-ZR17.
Forcella e mono centrale progressivo posteriore offrono escursioni di 150 e 152 mm rispettivamente, il bidisco anteriore è da 310 mm ed è frenato da pinze a quattro pistoncini ad attacco radiale. Il serbatoio contiene 21 litri di carburante e i pesi sono di 255 kg (in ordine di marcia) per la S e di 257 kg per la SE.

I prezzi non sono stati ancora comunicati, i modelli 2021 avevano una quotazione di listino di 14.890 e 16.890 euro rispettivamente.

Argomenti

Da Automoto.it

Caricamento commenti...