Novità 2014

Kawasaki, cambiano le KX250F e KX450F

- Ecco svelate le Kawasaki KX250F e KX450F versione 2014. Fra le due novità è la duemezzo quella che ha ricevuto le maggiori novità a livello di motore e ciclistica

 

Ecco svelate le Kawasaki KX250F e KX450F versione 2014. Fra le due cross è la duemezzo quella che ha ricevuto le maggiori novità.
La filosofia alla base della serie KX è semplice: far emergere i piloti con esperienza medio-alta. È la stessa da quando è stato creato il marchio KX 40 anni fa. I 31 titoli AMA SX nel suo carniere, più di qualunque altro costruttore, testimoniano il contributo di KX al successo dei suoi campioni e la KX250F è una delle moto più vincenti nella classe 250cc. La KX250F è tecnologicamente avanzata e presenta numerose caratteristiche, introdotte per la prima volta in un modello di serie, per spiccare nel gruppo.
In sintesi sono queste le caratteristiche salienti della 250 che ha doppi iniettori, aspirazione diretta, pistone con fondo bridged-box e una nuova modalità Launch Control, il sistema con le stesse specifiche delle moto da corsa AMA che aiuta i piloti nelle partenze ad aderenza ridotta.

Il monocilindrico a 4 tempi da 249 cc raffreddato a liquido e con doppi iniettori, utilizzati per la prima volta in una motocross di serie, contribuiscono in maniera determinante alle prestazioni del famoso motore a iniezione della KX250F. L’aspirazione diretta del motore della KX250F consente una maggiore potenza agli alti regimi. Messo a punto per ottenere prestazioni elevate, il motore garantisce potenza agli alti regimi unita a un’eccellente risposta. Ha misure caratteristiche di 77x53,6 mm, cambio a 5 marce e corpo iniezione Keihin da 43 mm.

La nuova KX 450 F
La nuova KX 450 F

Messa a punto stile reparto corse. Il pistone con fondo bridged-box (introdotto con il modello KX250F 10MY per la prima volta in una motocross di serie) è soltanto una delle numerose caratteristiche che arrivano direttamente dalle nostre moto da corsa.

Il leggero corpo farfallato da 43 mm utilizza due leveraggi interconnessi con un comando progressivo, fornendo così un’eccellente risposta in termini di reattività e potenza. Una centralina ECU dal peso contenuto è stata progettata appositamente per far fronte alle rigorose prestazioni del motocross. L’ECU contiene tre mappature del motore (più una quarta per la modalità Launch Control). Il kit settaggio iniezione per le tre mappature, disponibile come optional, consente di riprogrammare le tarature.

Il sistema Launch Control stile reparto corse è una novità del modello 2014 e aumenta la probabilità di effettuare una buona partenza aiutando i piloti a massimizzare la trazione all’avvio su superfici ad aderenza ridotta. Utilizzando gli attacchi rapidi DFI forniti, i piloti possono accedere in modo semplice e rapido alla selezione di tre mappature (Standard, Hard e Soft) fornite nella nuova ECU.

Il nuovo telaio perimetrale in alluminio è una struttura leggera composta da parti forgiate, estruse e colate. Il design snello contribuisce a migliorare l’ergonomia da gara. Le nuove staffe anteriori del motore contribuiscono ad ottimizzare la rigidità e a migliorare la presa e le sensazioni sull’avantreno. Il peso in ordine di marcia è di 106,2 kg e il serbatoio è da 6,1 litri.

La forcella SFF, introdotta con il modello KX250F 11MY per la prima volta in una motocross di serie, è un'altra novità e alloggia un gruppo ammortizzante nello stelo sinistro e una molla nel destro. Gli steli con diametro 48 mm e corsa di 315 mm contribuiscono a una maggiore sensazione di stabilità anteriore, un maggior comfort di marcia e un’azione ammortizzante migliorata, oltre a ulteriore stabilità in frenata o in fase di atterraggio dopo un salto. Nel modello 2014 le nuove tarature delle valvole consentono una migliore ammortizzazione dall’inizio fino a metà escursione. Il rivestimento in titanio a basso coefficiente di attrito (unico nella categoria) rende più uniforme l’azione della forcella. Il rivestimento Kashima Coat riduce ulteriormente l’attrito.

Altra novità è la sospensione posteriore Uni Trak. Gli attacchi del leveraggio sotto il forcellone consentono una regolazione più precisa. La compressione a doppia regolazione offre un’ampia gamma di opzioni di messa a punto. Il rivestimento Kashima Coat sul cilindro del serbatoio migliora l’azione. Nel modello 2014 il nuovo assetto assicura un miglior comfort di marcia, un’azione ammortizzante migliorata e una maggiore capacità di adattarsi alla conformazione del terreno. La corsa alla ruota è di 310 mm

Interfaccia da gara più naturale per il conducente. Il telaio snello, la scocca minimalista e la linea serbatoio-sella meno inclinata sono state introdotte per facilitare il raggiungimento delle alte velocità. Il nuovo design delle manopole garantisce una presa migliore.

I freni a disco anteriore (da 252 mm) e posteriore (da 240) a margherita, insieme al nuovo cilindro principale del freno anteriore di tipo ad asta, offrono un’ottima azione frenante e un controllo eccellente.

A complemento del design e della grafica stile reparto corse, i cerchi Black Alumite1, i para forcella neri, le finiture Blue Alumite1 per i registri delle sospensioni, e le finiture blu su alcune parti della modanatura del motore conferiscono alla KX250F un look all’altezza delle eccellenti prestazioni. I nuovi porta numeri anteriore e laterale bianchi contribuiscono a creare un look comune a tutti i modelli della serie KX.

E queste sono invece in sintesi le caratteristiche della KX450F

Motore monocilindrico a 4 tempi da 449 cc raffreddato a liquido con sistema d’iniezione del carburante senza batteria. Il pistone con fondo bridged-box è una particolarità unica di Kawasaki introdotta con il modello KX450F 10MY per la prima volta in una moto da cross di serie

Il leggero corpo farfallato da 43 mm utilizza due leveraggi interconnessi con un comando progressivo, fornendo così un’eccellente risposta in termini di reattività e potenza. La centralina ECU dal peso contenuto è stata progettata appositamente per far fronte alle rigorose prestazioni nel motocross. L’ECU contiene tre mappature del motore (più una quarta per la modalità Launch Control). Il kit settaggio iniezione per le tre mappature, disponibile come optional, consente di riprogrammare i settaggi di serie.

Il sistema Launch Control è in stile reparto corse aiuta i piloti a ottimizzare la trazione all’avvio su superfici ad aderenza ridotta. Utilizzando gli attacchi rapidi DFI forniti, i piloti possono accedere in modo semplice e rapido alla selezione di tre mappature (Standard, Hard e Soft) fornite nella nuova ECU. Una scelta di quattro posizioni consente ai piloti di personalizzare la propria posizione di guida su misura. Il manubrio Renthal è di serie. I piloti possono scegliere due diverse posizioni in base alla corporatura e alle preferenze individuali.

Il telaio perimetrale in alluminio è una struttura leggera composta da parti forgiate, estruse e colate. Il design “snello” contribuisce a migliorare l’ergonomia da gara. L'interasse misura 1480 mm, la sella è a 955 mm da suolo e il peso in ordine di marcia è di 112,5 kg.

La forcella di nuova generazione è stata introdotta per la prima volta in una moto da cross di serie con il modello KX450F 2013. L’ammortizzazione viene affidata all’aria in pressione invece che alle molle. Il peso ridotto, la regolazione più facile e la fascia di impostazioni più ampia sono solo alcuni dei vantaggi.
Il rivestimento DLC (Diamond-Like Carbon) riduce l’attrito di scorrimento e migliora l’azione della forcella, specialmente in curva. La lavorazione di elevata precisione e il trattamento Kashima Coat riducono ulteriormente l’attrito.

Anche sulla 450 gli attacchi del leveraggio sotto al forcellone consentono una regolazione più precisa della sospensione. La compressione a doppia regolazione offre un’ampia gamma di opzioni di messa a punto. Il rivestimento Kashima Coat sul cilindro del serbatoio migliora l’azione. I freni a disco anteriore e posteriore a margherita, rispettivamente 252 e 240 mm, insieme alla nuova pompa del freno anteriore offrono una migliorata azione frenante.
 

  • lucagian2, Mel (BL)

    troppo giuste le nuove kava !!!

  • mswans, Guidizzolo (MN)

    Carine

    ma MANCANO LE 2T ACCIDENTI! :-(((((
Inserisci il tuo commento