Tokyo Motor Show

Kawasaki con un concept e con un motore turbo...

- Kawasaki mostra a sorpresa un quattro cilindri compresso di vicina applicazione e un concept molto futuristico, a tre ruote - quasi quattro - basculanti e con motore elettrico. Confermate le altre novità viste a Milano
Kawasaki con un concept e con un motore turbo...

 Dopo la Suzuki anche la Casa di Akashi ha svelato che sta lavorando a una moto sovralimentata. Nello stand di Tokyo è infatti esposto un nuovo quatto cilindri in  linea bialbero con alimentazione governata da un compressore. L'ultima, e unica, creazione Kawasaki del genere risale al 1984, si rivelò la migliore esponente della categoria (nella quale si impegnarono anche Honda e Suzuki) e la sportiva in oggetto si chiamava GPZ 750 Turbo.

Il nuovo 4 cilindri sovralimentato
Il nuovo 4 cilindri sovralimentato

E Kawasaki sembra anche sempre più determinata ad entrare di prepotenza nel segmento della mobilità urbana. Dopo il J300 presentato ad EICMA qualche settimana fa ecco arrivare un fantascientifico concept a tre ruote (ma sono quasi quattro, considerando la struttura gemellata della posteriore) a propulsione elettrica contraddistinto non a caso dallo stesso identificativo - J, appunto - con cui Kawasaki evidentemente intende battezzare una famiglia di mezzi dedicati alla mobilità personale in ambito urbano.
La motorizzazione - di cui si sa poco o niente - sfrutta tecnologia proprietaria Kawasaki (che, ricordiamolo, ha il proprio core business non tanto nelle moto quanto nei treni, nel trasporto marino pesante e nei mezzi aerospaziali) e batterie ad elevatissima capacità all'idruro metallico di Nickel.

Il Concept J è il mezzo più simile a quanto abbiamo visto nei film o manga di fantascienza di tutto quanto mai presentato finora, ma styling a parte l'idea è quella di un mezzo incredibilmente versatile: oltre alla posizione sportiva praticamente sdraiata il J è in grado di trasformarsi offrendo una configurazione rialzata per una maggior agilità e visibilità nei centri urbani. Resta da capire la reale praticità dei comandi al manubrio, ma d'altra parte non ci aspettiamo che il J debutti domani così com'è. Come prevedibile, dalla Casa non c'è la minima indicazione del fatto che il J Concept possa mai andare oltre lo stadio, appunto, di concept.

Per il resto è stata confermata la gamma 2013 Kawasaki vista recentemente a Eicma. Dalla Z1000 alla 1000SX. Da segnalare la Ninja 250 Abs in versione Special Edition. Anche in cilindrata 400 vista l'importanza del mercato interno di quella categoria, chwe segue per diffusione la classe 250.

  • King90158, Livorno (LI)

    bellissima

    adoro i concept...peccato che la vedremo tra milioni di secoli su strada
  • miky5036, Lonate Pozzolo (VA)

    standiste niente

    neanche una bella ragazza...ma che salone è?
Inserisci il tuo commento