Curiosità

Jonathan Brand e Ultimaker: una Honda CB 750 del 1972 con la stampante 3D

- Un artista newyorkese con tanta voglia di moto, una stampante 3D e 18 rotoli di plastica da 1 mm. Il risultato è una replica perfetta della Honda CB 750 del 1972

C’è chi non può comprarsi la moto, per una ragione o per l’altra, e ripiega sui modellini. C’è chi ha una certa vocazione artistica e magari le disegna o dipinge. Poi c’è Jonathan Brand, artista newyorkese che ha unito le due cose creandosi una moto da zero con la sua stampante 3D, ottenendo una replica 1:1 di una Honda CB 750 del 1972.

Il video che vi proponiamo è stato realizzato da Ultimaker, casa produttrice di stampanti che ha recentemente presentato al CES di Las Vegas due nuovi modelli – la Ultimaker 2Go (che parte da 1.195 dollari, in caso foste interessati, e sarà disponibile a partire da aprile) e la 2Extender; Jonathan ha infatti utilizzato una di queste per produrre tutti i pezzi con cui ha costruito la sua CB 750; ogni pezzo ha impiegato in media dalle quattro alle dodici ore, con quelli più complicati che sono arrivati ad impegnare la stampante per ben 24 ore.

La CB è stata realizzata pezzo per pezzo arrivando ad un peso finale di circa 18 kg; essendo dotata di cuscinetti nei mozzi e nel cannotto di sterzo si può spostare comodamente… come se fosse vera.

  • VentoInFaccia, Sesto Calende (VA)

    Strane imprecisioni.

    Un po' striminzita la testata e fuori luogo il disco posteriore. Anche i fianchetti sembrano quelli di una K0 e non di un MY 72 (K2). Resta una gran bella dimostrazione del potenziale della stampa 3D.
Inserisci il tuo commento

Usato: Honda CB 750 K

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta