Anticipazioni

Honda CB 300F 2015: le prime foto

- E' stata presentata negli Stati Uniti e Canada, è la versione naked della carenata CBR 300R da quest'anno in vendita anche in Italia. E' molto probabile la sua importazione a breve in Europa
Honda CB 300F 2015: le prime foto

 In occasione di Eicma 2013, Honda ha presentato la sportiva monocilindrica CBR 300R. Partendo da quel modello è stata realizzata una versione naked, peraltro già diffusa in Asia nella cilindrata 250, con la sigla CB 300F. Questo modello è stato lanciato ieri nel mercato statunitense, al prezzo di 4.000 dollari. La stessa moto, ma dotata di ABS di serie, viene venduta in contemporanea in Canada con un sovrapprezzo di circa 500 dollari. E' costruita in Thailandia, ha telaio in tubi tondi di acciaio, forcella tradizionale con steli da 37 mm, disco singolo anteriore da 296 mm (accoppiato a un disco posteriore da 220) e ruote da 17 pollici. Il peso è dell'ordine dei 160 kg a secco.

Il motore è un monocilindrico bialbero a 4 valvole, con l'alesaggio di 76 mm e cdi 63 mm per raggiungere la cilindrata di 286 cc. Il rapporto di compressione è stato mantenuto a 10,7:1 e la potenza massima è di 31 cv a 8.500 giri. E' presente un contralbero antivibrazioni e l'iniezione elettronica PGM-FI ha corpo farfallato da 38 mm. Il cambio è a sei marce.
E' molto probabile che questo modello sia disponibile anche in Italia entro l'anno, si prevede a un prezzo competitivo.

  • giuseppe200704, Picerno (PZ)

    Basta cn queste moto economiche

    BASTAAAAAA!!! Vogliamo le moto da 400cc con 4 cilindri !!!!
  • enrico.64, Milano (MI)

    G

    Un "proletario vessato" come me, non può che seguire il tuo consiglio. Tra noi proletari, in effetti, per sentirci meno vessati, sono di gran moda le mustang e le harley. Dovrò assolutamente adeguarmi al mio rango e possederne una al più presto a tutti i costi (magari usata come tu mi suggerisci).
    Intanto continuerò a sognare di potere un giorno scegliere una moto per il mio piacere e non per evitare di essere scambiato per un poveraccio da quelli che pensano come te.
    Resta il problema di come porterò in giro le galline con la mustang
Inserisci il tuo commento