epoca

Honda CB750 Sandcast: una delle prime best seller del marchio giapponese all’asta

- L’esemplare è uno dei primi usciti dalla fabbrica nel 1969 e ha i carter del motore realizzati con fusione in sabbia

Trovarla è ormai quasi impossibile e quando ne capita una in vendita, il prezzo è sbalorditivo, soprattutto se in un buono stato di conservazione. Parliamo dell’Honda CB750 Four Sandcast del 1969.

Prima di parlare nello specifico di questo esemplare, è bene fare un passo indietro: verso la fine degli anni ’60 il mercato delle moto stradali era dominato dalle moto inglesi e del continente europeo, in particolar modo italiane e tedesche che, però, adottavano soluzioni tecniche relativamente vetuste come l’accensione a pedivella e i freni esclusivamente a tamburo con prezzi relativamente alti.

Fu proprio in questo contesto che dagli Stati Uniti arrivò in Giappone una richiesta da parte dell’importatore di Honda che chiedeva al marchio nipponico una moto con un motore abbastanza grande e soluzioni tecniche all’avanguardia, così da scalzare la concorrenza europea.

Per rispondere a tale richiesta, nel 1969 Honda presentò quella che nel giro di poco tempo sarebbe diventata un vero e proprio mito e che adesso viene definita come la prima moto moderna, ovvero la Honda CB750 Fou. La frenata faceva affidamento su di un freno a disco anteriore e l’accensione era a pulsante, anche se rimaneva la classica pedivella d’avviamento ma, soprattutto, il motore a quattro cilindri era stato pensato per essere robusto e affidabile.

 

 

Le prime Honda 750 avevano i carter centrali del motore realizzati con fusione in sabbia, procedimento che richiedeva tempi abbastanza lunghi e che, visto l’inaspettato successo, venne abbandonato dopo poco a favore della pressofusione, molto più celere nella produzione di massa. 

L’esemplare messo all’incanto dalla casa d’aste Mecum è uno dei primi, essendo stato creato nel 1969 con numero di telaio 1484 ed è stato di un solo proprietario negli ultimi ventuno anni. Il colore è quello d’origine, uno dei più famosi per questo modello, ovvero il Candy Ruby Red, le cromature sono impeccabili e la componentistica è ben conservata, essendo la moto stata restaurata negli anni ’90 e da allora i chilometri percorsi sono stati meno di 650.

I prezzi per questi primi esemplari crescono di anno in anno e stanno arrivando a superare la soglia dei 35.000 euro nel caso di esemplari ben tenuti e questa moto potrebbe arrivare a prezzi anche superiori.

  • Grildrig, Garbagnate Milanese (MI)

    Un vero peccato per quei piccoli segni sul fianco sx del serbatoio. O è un difetto del negativo? O dell'obiettivo? O … ?
  • desmogranata, Carmagnola (TO)

    La peggior moto posseduta in vita mia, era il 1973 la Four era un mito, acquistata nuova. Telaio zero freni zero sospensioni zero motore ed estetica 10. Dopo un anno e mezzo le marmitte erano completamente marce, sostiuite con un 4in 1 della Sito preso direttamente in fabbrica in quanto le originali avevano un prezzo veramente esagerato. Permutata dopo 3 anni di incubi con una splendida Guzzi 850 Le Mans. Mai rimpianta anche se riconsoco che ha rivoluzionato il concetto di moto, non ci spenderei neanche 50 centesimi per acquistarla ora, il ricordo di quel bidone mi brucia ancora dopo 46 anni.
    In seguito ho avute altre Honda ma queste erano decisamente migliori.
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Honda CB 750 K (1975 - 80)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Honda
  • Modello CB 750 K
  • Allestimento CB 750 K (1975 - 80)
  • Categoria Naked
  • Inizio produzione 1975
  • Fine produzione 1980
  • Prezzo da 2.060
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza n.d.
  • Larghezza n.d.
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN n.d.
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse n.d.
  • Peso a secco 236 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 750 cc
  • Tipo motore n.d.
  • Tempi 4
  • Cilindri 4
  • Configurazione cilindri n.d.
  • Disposizione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V n.d.
  • Raffreddamento n.d.
  • Avviamento n.d.
  • Alimentazione n.d.
  • Alesaggio n.d.
  • Corsa n.d.
  • Frizione n.d.
  • Numero valvole n.d.
  • Distribuzione n.d.
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 77 cv - 57 kw - 9.000 rpm
  • Coppia n.d.
  • Emissioni Euro 0
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 5
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante n.d.
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale n.d.
  • Telaio n.d.
  • Sospensione anteriore n.d.
  • Escursione anteriore n.d.
  • Sospensione posteriore n.d.
  • Escursione posteriore n.d.
  • Tipo freno anteriore n.d.
  • Misura freno anteriore n.d.
  • Tipo freno posteriore n.d.
  • Misura freno posteriore n.d.
  • ABS No
  • Tipo ruote n.d.
  • Misura cerchio anteriore 19 pollici
  • Pneumatico anteriore n.d.
  • Misura cerchio posteriore 18 pollici
  • Pneumatico posteriore n.d.
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Honda

Usato: Honda CB 750 K (1975 - 80)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta