novità

Harley-Davidson Sportster 1200, ora con ABS di serie e tante novità

- Dal 2014, il sistema ABS è disponibile sull’intera gamma Sportster. Ma non solo: nuovo impianto frenante, sistema elettrico riprogettato, accensione “senza chiavi”, sistema di scarico migliorato nelle emissioni
Harley-Davidson Sportster 1200, ora con ABS di serie e tante novità


Dal 2014, il sistema ABS è disponibile sull’intera gamma Sportster. Una presenza discreta, ma di assoluta importanza per il controllo in fase di frenata,  soprattutto in condizioni non ottimali. La progettazione ha richiesto due anni di sviluppo: sono state ridotte le dimensioni di alcuni componenti dell’impianto frenante, tra la trasmissione e la ruota posteriore, per rendere l’impianto ABS il evidente possibile. 

Oltre all’ABS gli otto, storici modelli, sono stati aggiornati grazie a un nuovo impianto frenante anteriore e posteriore, sistema elettrico riprogettato che agevola l’accesso alla manutenzione, l’integrazione del sistema Smart Security System H-D®, nuova accensione “senza chiavi”, sistema di scarico migliorato nelle emissioni.


Finanziamento HARLEY|OWN


Con la nuova campagna di finanziamento HARLEY|OWN™ promossa da Harley-Davidson Italia in collaborazione con il gruppo bancario Santander Consumer Bank S.p.a. si può acquistare la moto dei propri sogni, decidere come pagarla e dopo due o tre anni scegliere se tenerla o restituirla al concessionario ufficiale. Protagonisti del nuovo programma di finanziamento sono i modelli 1200 Custom, 1200 Custom Limited Edition CA, 1200 Custom Limited Edition CB, Forty-Eight e Seventy-Two

L’iniziativa è valida fino al 31 marzo 2014 presso le concessionarie Harley-Davidson aderenti.

Per informazioni in merito al programma HARLEY|OWN™ e per prenotare una prova moto,
rivolgersi al dealer di fiducia o visitare il sito: www.harley-davidson.it.

  • ratto02, Brescia (BS)

    presto...

    sara obbligatorio sulle moto nuove...
  • DaniG, Siena (SI)

    Ne hanno più bisogno delle altre

    Ho guidato un forty eight ed è ciclicticamente un cancello vero e proprio. Sono scivolato a 30 km/h per aver appena sfiorato il freno posteriore.
    CON QUALISASI ALTRA MOTO non sarebbe successo nulla.Perfino con lo zip della fidanzata fa meglio.
    E il paradosso sapete qual'è? Che si approfittano anche del prezzo dei pezzi di ricambio. UNA freccia COSTA 470 euro! ditemi voi se non è immorale!
    A parte questo rimane sempre e comunque una moto fighissima!
Inserisci il tuo commento