Gli e-fuel sono il futuro? Per l'associazione dei consumatori europei no: "Costano troppo"

Gli e-fuel sono il futuro? Per l'associazione dei consumatori europei no: "Costano troppo"
Beuc, l'associazione dei consumatori europei, si è espressa sull'utilizzo degli e-fuel
9 marzo 2023

La richiesta di prevedere, nel regolamento sugli standard di emissioni di CO2 imposti per il 2035, un'eccezione per i veicoli alimentati con e-fuel sintetici non è stata presa positivamente dal Beuc, ovvero l'organismo per i consumatori europei. Secondo l'associazione l'utilizzo di questa forma di combustibili: "Va contro l'interesse dei cittadini, perché sarà molto più costosa rispetto all'elettrico"

Nel 2021, ricorda infatti il Beuc in una nota, l'associazione aveva commissionato uno studio secondo cui le auto elettriche sono già oggi l'opzione più economica per chi percorre molti chilometri: "Gli e-fuel non sono una soluzione, poiché questa tecnologia è più costosa delle auto elettriche, che è chiaramente la direzione di marcia per il mercato automobilistico", commenta la direttrice del Beuc Monique Goyens. Secondo lo studio a parità di prezzo gli e-fuel non saranno competitivi con le auto elettriche.

E voi siete d'accordo? Gli e-fuel sono completamente da scartare? Ditecelo nei commenti!

Fonte: ANSA