Giovanni Castiglioni: nel 2016 le nuove MV 1000

Giovanni Castiglioni: nel 2016 le nuove MV 1000
Maurizio Gissi
  • di Maurizio Gissi
La conferma è arrivata dal Presidente di MV Agusta durante la manifestazione “Gli amici di Claudio 2015”. La due giorni che ha raccolto migliaia di appassionati, fra Varese e Schiranna, per ricordare Claudio Castiglioni. Una MV Turismo Veloce è stata messa in palio a scopo benefico
  • Maurizio Gissi
  • di Maurizio Gissi
13 luglio 2015

Nella giornata di ieri, domenica, si è conclusa a Schiranna la due giorni di manifestazioni organizzate per il tradizionale appuntamento “Gli amici di Claudio, l'evento in memoria di Claudio Castiglioni, anima della seconda nascita di MV Agusta e ancora prima alla guida di Cagiva, Ducati, Morini, Husqvarna.
La chiusura della due giorni ha visto l'estrazione della speciale MV Turismo Veloce, in edizione unica Claudio Castiglioni, messa in palio a sostegno della Onlus “Il ponte del Sorriso”.
Sul palco sono saliti i piloti MV che corrono quest'anno nel mondiale supersport, Jules Cluzel e Lorenzo Zanetti, e campioni del passato come Giacomo Agostini e Marco Lucchinelli, e poi Gilberto Milani e i dakariani Ciro De Petri e Renato Zocchi.

Interessanti le dichiarazioni di Giovanni Castiglioni, presidente MV Agusta, che nel ricordare gli ultimi tre anni in crescita produttiva (+35% nell'ultimo periodo), ha confermato che nel 2016 arriverà la nuova piattaforma quattro cilindri 1.000 cc. Si inizierà con tre modelli: naked, super sport e crossover. La cilindrata, a quanto si sa, potrebbe crescere oltra la soglia dei 1.200 cc.

Tornando alla manifestazione, le moto iscritte al raduno sono state oltre trecento, con una buona prevalenza di straniere provenienti da Germania, Svizzera e Olanda. Tra i modelli premiati una Cagiva Elefant 900 con oltre 345.000 km all'attivo, una storica Aermacchi TV 350 e una F4 personalizzata in livrea AMG. Il marchio alte prestazioni di Mercedes Benz era presente, per la prima volta in Italia, con la 300 SEL Rote Sau e una coupé GT S.
La giornata si è conclusa con la coreografica sgasata finale, il rito conclusivo che tributa l’affetto degli appassionati per l’indimenticabile Claudio Castiglioni, attraverso la sinfonia dei motori.

Argomenti

Da Automoto.it

Caricamento commenti...