novita'

Gilera SMT ed RCR. Supermoto ed Enduro di 50cc

- La Casa di Arcore non dimentica le moto e presenta tre modelli inediti dedicati ai giovani appassionati di enduro e supermotard. RCR per il fuoristrada e due SMT per le pieghe su asfalto
Gilera SMT ed RCR. Supermoto ed Enduro di 50cc


Gilera combina piacere di guida e prestazioni nei tre nuovissimi modelli 50cc: Gilera SMT, Gilera SMT Racing e Gilera RCR.

I nuovi modelli Gilera 50cc, SMT, SMT Racing e RCR, si distinguono sia per dettagli  tecnici che per l'estetica: grafiche accattivanti su snelle carene, gruppo ottico di design e comoda sella.

Gilera SMT e Gilera RCR, rispettivamente modello supermotard e modello enduro della casa dei due anelli, sfoggiano elementi di pregio. Il gruppo ottico con tabella portanumero integrata e il fanale posteriore con luci a LED si distinguono per stile e tecnologia, il cruscotto digitale è multifunzione: tutte le informazioni che servono sono a portata di mano.
Il telaio in acciaio ad alta resistenza è a doppia culla chiusa, una struttura robusta che regala alle due Gilera massima agilità e resistenza.

Anche il nuovo modello Gilera SMT Racing si distingue per dotazioni tecniche di alto livello. Nella nuova versione Racing, sia la sospensione anteriore sia quella posteriore si affidano a componenti di qualità. Nella parte anteriore è presente una forcella dritta da 41 mm di diametro e escursione 195 mm. L’ammortizzatore posteriore lavora tramite il forcellone a doppio braccio in alluminio.

L'impianto frenante, che equipaggia i nuovissimi modelli Gilera, è composto da un disco da 260 mm all’anteriore e 220 mm al posteriore.

Sono sopratutto le ruote a differenziare le versioni SMT e RCR e il modello SMT Racing. Mentre l’enduro Gilera RCR 50 monta ruote da 21" all’anteriore e 18" sul posteriore con pneumatici off-road, le supermotard Gilera SMT e Gilera SMT Racing sono equipaggiate con cerchi da strada da 17" su entrambe le ruote, con pneumatici da asfalto.

Tutti e tre i modelli Gilera 50cc off road sono equipaggiati da un monocilindrico 50cc 2T raffreddato a liquido, con coppia massima già disponibile ai bassi regimi.

  • luca16568, carnago (VA)

    sognare e' bello!

    cerco che pensare che Piaggio faccia questo "regalo" a noi veri appassionati mi pare utopistico!
    il piu' vecchio marchio italiano ancora in produzione ridotto a "scooter" e motorini!
    no comment
  • filippo.caselli, Ferrara (FE)

    Spett. Gilera

    nemmeno io credevo esistessero così tanti appassionati del vostro marchio nel mondo.
    Invece ho scoperto esserci un sottobosco prolifero ed attivo nel tenere in vita i gioielli da voi prodotti.
    Tutte persone unite dalla passione per la proverbiale bellezza e originalità tecnica delle vostre moto.
    Oggi potrà sembrar il tempo meno propenso per investimenti e me ne rendo conto, ma non sottovalutate gli aspetti che sicuramente conoscerete meglio di me.
    Il ritorno di gran moda delle dual sport con vocazio ne enduristica ne è l'esempio.
    Una sorta di nuova RC 600/750 ( non oltre perchè il mercato ne è pieno) leggermente più tecnica delle concorrenti avrebbe di sicuro un grosso bacino d'utenza.
    Grazie e perdonate la presunzione.
Inserisci il tuo commento