Lutto

Eric Geboers muore per soccorrere il proprio cane

- Il cinque volte campione del mondo motocross è annegato nel tentativo di salvare il suo cane caduto in acqua nel lago belga di Miramar. Il corpo è stato recuperato stamani. Geboers aveva 55 anni
Eric Geboers muore per soccorrere il proprio cane

Una gita in barca sul lago artificiale belga di Miramar, nella località di Mol, è costata la vita al cinque volte campione del mondo di motocross Eric Geboers. L’incidente è accaduto domenica sera attorno alle ore 22, quando Geboers si è tuffato nelle acque gelide per soccorrere il proprio cane. L’ex campione belga era in compagnia di amici, e uno di questi si è tuffato a sua volta in acqua nel tentativo di salvarlo dopo che Eric non riemergeva. L’allarme è scattato subito, ma le ricerche sono state vane nonostante l’impiego di speciali sonar e di un elicottero. Soltanto questa mattina il corpo senza vita del campione è stato ritrovato.

Eric Geboers, morto domenica 6 maggio, aveva 55 anni
Eric Geboers, morto domenica 6 maggio, aveva 55 anni

Soprannominato “The Kid” o anche “Killer Kid”, Eric Geboers era nato a Neerpelt (Belgio) il 5 agosto del 1962.
E’ stato il primo pilota a vincere il titolo mondiale motocross in tutte e tre le classi: 125, 250 e 500. Di titoli mondiali ne ha conquistati cinque: due in 125 (1982 e 1983), uno in 250 (1987) e due in 500, nel 1988 e nel 1990.
Il debutto è avvenuto con la Suzuki 125, agguantando il terzo posto nel mondiale nel 1980 e il secondo posto nel 1981 prima dei due titoli di categoria.
Nel 1984 Geboers passa alla classe 500 con la Honda, ottenendo il terzo posto finale nel 1985 e 1986. L’anno dopo scende alla categoria 250 facendo suo il titolo mondiale, e quello dopo ritorna nella classe 500 per vincere il primo dei suoi mondiali in quella categoria.
Dopo il ritiro dalle competizioni, nel 1990, Geboers ha partecipato al campionato automobilistico Endurance FIA GT. Successivamente è ritornato nel mondo del cross nel ruolo di team manager nella squadra Suzuki, con i piloti Ramon e Desalle.

m.g.

Foto della ricerca sul lago di Miramar tratta da www.rtbf.be

 

  • alfalf55, Vaprio d'Adda (MI)

    Oltre che un campione, una persona nobile come dimostra il suo ultimo gesto.
    Questa vita è proprio ingiusta.
    R.I.P.
  • babau551

    R.I.P
Inserisci il tuo commento